Sapere come fare i capelli con le onde a casa è molto utile se si vuole essere perfette ma non si ha tempo per recarsi dal proprio parrucchiere di fiducia: le onde sono tra le grandi tendenze di stagione, e i tagli di capelli medi e lunghi diventano così subito più glamour.

I capelli con grandi onde, poi, stanno bene a tutte e permettono di sfoggiare il celebre effetto “sirena”, come dei capelli asciugati al sole dopo un bagno in mare, sfoggiato dalle star sui red carpet di tutto il mondo.

Capire come fare i capelli con le onde a casa può rendere pratico prepararsi per un’occasione speciale ma anche per gli impegni di tutti i giorni, dal pranzo di lavoro all’aperitivo con le amiche.

Vediamo, allora, come fare i capelli con le onde a casa, con consigli, trucchi e diversi metodi.

  • Con ferro arricciacapelli. Il ferro arricciacapelli è il metodo più noto, forse il più veloce e pratico, per avere chiome ondulate. Dopo aver passato un prodotto protettivo sui capelli, avvolgete dalla radice alla punta una piccola ciocca per volta a spirale, tenendola avvolta qualche secondo e poi rilasciando il boccolo. Dopo aver finito con tutte le ciocche della testa, pettinate con le dita e passate con la lacca per fissare.
  • Con piastra triferro. Tra le novità degli ultimi anni nel mondo dell’hairstyle, è una piastra con cilindri che, chiudendosi a pinza, schiaccia i capelli dando vita all’effetto wavy. La piastra si passa su una ciocca per volta, partendo dalle radici, schiacciando per fissare le onde e poi passando al tratto successivo verso le punte. Infine pettinate passando le dita tra i capelli e fissate con lacca.
  • Con la piastra capelli. Anche con la piastra per capelli classica si possono realizzare onde perfette. Una volta scaldata la piastra, prendete una ciocca e – partendo dalla radice – scendete verso le punte ruotando la piastra a spirale e tenendola in verticale rispetto al pavimento. Terminate passando le dita tra i capelli e fissando con lacca.
  • Con la treccia. Se avete più tempo e volete dare vita alle onde senza il calore, potete farlo con le trecce, da tenere in posa per tutta la notte. Partite dai capelli umidi, tamponati con un asciugamano e asciugati per pochi minuti sulle punte con il phon. Realizzate una o due trecce e tenetele per 6-8 ore, meglio se per tutta la notte. Al mattino scioglietele, pettinate i capelli con le dita e passate la lacca per fissare le onde.