Le chiavi della felicità stanno nel volersi più bene, nel vedersi più belle e nel sentirsi a proprio agio con se stesse: la fiducia e l’autostima non sono qualcosa di irraggiungibile, e sebbene per qualcuna possa essere difficile, arrivare a quest’obiettivo non è impossibile. Come fare?

Poche le regole da seguire per imparare a volersi bene. Innanzitutto bisogna ricordarsi che essere magre non significa essere belle, ma che una donna con qualche chiletto in più può essere ugualmente bellissima e desiderabile. Usiamo magari qualche trucchetto come ad esempio valorizzare i propri punti forti, indossare un sorriso smagliante, essere positive e aperte con gli altri. Socializziamo, facciamoci vedere raggianti e tutti noteranno la nostra bellezza, sia interiore che esteriore.

Comunque curiamo il nostro corpo. Magari optiamo per una messa in piega particolare, per un vestito che non mettiamo da tanto tempo ma che magari valorizza il nostro corpo, un un po’ di make-up ben fatto e via dicendo; sono piccole cose che ci aiuteranno a sentirci più belle e a nostro agio anche se non abbiamo di fronte nessuna occasione particolare. Insomma, l’obiettivo dovrebbe essere quello di sentirsi belle ogni giorno, e non solo per le occasioni.

=> SCOPRI come prenderti cura del tuo corpo <=

Prendiamoci anche un po’ di tempo per noi stesse. Con i tempi che corrono oggi, si è sempre stanche tra lavoro, figli, faccende domestiche e arriviamo a sera distrutte; non bisognerebbe però mai dimenticarsi di trovare un po’ di tempo libero per se stesse, magari quelle due-quattro ore a settimana per darsi agli hobby preferiti, per rilassarsi, per fare shopping o semplicemente per riflettere.

Infine il consiglio è quello di circondarsi di persone positive e che riescano a farci stare bene e a strapparci, magari, un sorriso in ogni occasione. Le persone che ci vogliono bene sono davvero importanti per sentirsi più tranquille e per raggiungere quello status di benessere interiore che ci porterà a essere felici.