Sapere come indurire le unghie vuol dire avere mani belle, che trasmettono salute e forza; utilizzare dei rimedi naturali per farlo è la maniera migliore per una cura del corpo sostenibile, economica e sempre a portata di mano.

Se non ci si prende abbastanza cura delle unghie si avrà un pessimo biglietto da visita, dato che le nostre mani sono la prima cosa in evidenza quando ci presentiamo agli sconosciuti e sono protagoniste dei nostri gesti più importanti. Il problema delle unghie fragili, che colpisce uomini e donne in uguale misura, è dovuto a diverse cause, dall’invecchiamento al contatto con agenti chimici di smalti e detersivi, passando per infezioni e funghi.

Ecco 5 rimedi naturali che, insieme a uno stile di vita sano e un’alimentazione corretta, vi consentiranno di indurire le unghie.

  1. Succo di limone e olio d’oliva. L’olio d’oliva ha la capacità di penetrare tra le cuticole, al fine di riparare e rinforzare le unghie, il succo di limone aiuta a fortificare e a rimuovere le macchie donando lucentezza. Mescolare 3 cucchiai di olio di oliva con 1 cucchiaio di succo di limone fresco e scaldare la miscela nel forno elettrico o a microonde fino a quando il composto sia leggermente caldo. Massaggiare il composto su ogni unghia e poi immergere la punta delle dita nella miscela per 20 minuti. Ricoprire poi senza risciacquarle le unghie con pellicola da cucina o guanti di cotone e tenetele così per una notte. Al mattino lavate con acqua tiepida.
  2. Birra. La birra è un potente condizionatore naturale per capelli morbidi e lisci, ma anche una grande fonte di minerali per unghie come potassio, fosforo e selenio. Scaldare un quarto di tazza di olio d’oliva, aggiungere mezzo bicchiere di birra e un quarto di tazza di aceto di mele e immergere la punta delle dita in questa miscela per 15 minuti. Ripetere il trattamento una o due volte a settimana.
  3. Sale marino. Mettere a bagno le unghie in acqua tiepida e sale marino non solo ammorbidisce le cuticole e dona brillantezza, ma è anche la soluzione ideale per sbarazzarsi delle cellule morte. Per mettere a bagno le unghie delle mani, ma anche dei piedi, mescolare in acqua tiepida 2 cucchiai di sale marino grosso, 4 gocce di olio di germe di grano e 4 di olio essenziale di limone. Immergere le unghie in questa soluzione per 15 minuti, asciugare e applicare una crema idratante. Ripetere 2 o 3 volte a settimana.
  4. Olio di cocco. Un massaggio con olio di cocco sulle unghie può nutrire, idratare, prevenire i vari tipi di infezioni delle unghie e migliorare la circolazione sanguigna. Scaldare un po’ di olio di cocco e applicarlo sulle unghie massaggiandole per 5 minuti ciascuna. Potete effettuare questo trattamento anche 2 o 3 volte al giorno per risultati immediati.
  5. Aceto di mele. L’aceto di mele organico è ricco di minerali come ferro, calcio, potassio e magnesio, e di vitamine, tutti elementi essenziali per lo sviluppo di unghie più forti e più spesse. Inoltre, l’acidità aiuta a mantenere lontane le infezioni dalle unghie. Mescolare porzioni equivalenti di aceto di mele e d’acqua in una ciotola e immergere le unghie in questa soluzione per 10 minuti. Dedicatevi a questo rimedio naturale una volta al giorno. È possibile conservare in frigorifero la soluzione per il suo utilizzo il giorno successivo.