Lorella Cuccarini è mamma di quattro figli e al settimanale “Oggi” ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato del futuro che immagina per loro, sicuramente fuori dall’Italia. Sara ha 21 anni è già studia all’estero, per Giovanni che ne ha 19 e i gemelli Chiara e Giorgio di 15 la prospettiva è la stessa.

Per la Cuccarini in Italia non viene riconosciuto il merito in maniera adeguata, per questo motivo spera che i figli si allontanino il prima possibile da questa realtà:

“Fa male dirlo ma qui per quanto tu possa insegnare a un figlio l’importanza dell’impegno e dello studio, lo vedrai sempre scontrarsi con una situazione in cui il merito non conta, non viene riconosciuto. Vorrei avessero delle prospettive, che le costruissero via da qui, magari per tornare, dopo. Perché vede, a furia di non veder riconoscere il proprio valore si inizia a dubitare di averne”.

La famosa showgirl ha quindi le idee chiare per i figli anche se, nonostante le sue opinioni, comunque appoggerebbe in primis le loro scelte, così come aveva dichiarato nei mesi scorsi in un’altra intervista per “Nuovo“:

“La famiglia è in crisi perché siamo tutti concentrati su noi stessi. […] Se arrivasse un quinto figlio, sarebbe il benvenuto in casa nostra. […] In ogni caso appoggio sempre le scelte dei miei figli: sono una mamma comprensiva, anche se a volte ansiosa”.

Intanto la Cuccarini a breve celebrerà trent’anni di carriera, e presto sarà di nuovo in televisione impegnata con l’iniziativa benefica “Trenta ore per la vita“, programma grazie al quale non si è fatta mai coinvolgere nella mondanità dello star system:

“Trenta Ore è stato il modo in cui sono rimasta coi piedi per terra anche negli anni in cui i lustrini avrebbero potuto farmi perdere il contatto con la realtà”.