Al ritorno dalle vacanze tutte iniziano (o riprovano) a mangiare sano. Per farlo basta seguire 10 semplici step, senza fare nemmeno troppi sacrifici o rinunciare ai piaceri della buona tavola. Nel giro di poco tempo si vedranno i risultati positivi e non solo a livello fisico: un’alimentazione sana ed equilibrata, infatti, ha dei benefici anche a livello psicologico. D’altra parte cosa c’è di più bello che stare bene con se stesse?

Ecco qualche consiglio che può fare al caso vostro se volete convertirvi al mangiare sano.

  1. Colazione energetica. La colazione è il pasto più importante, perché ha il compito di darvi tutte le energie necessarie per affrontare la giornata. Quindi vietato saltarla o ridurla a un semplice caffè: fate in modo che sia ricca, soprattutto a livello nutrizionale. Largo quindi a vitamine e fibre, mentre per quanto riguarda gli zuccheri consigliamo di non esagerare.
  2. Frutta per gli spuntini. Capita di essere prese, nel bel mezzo della mattinata o del pomeriggio, da un attacco di fame. Per placarlo vi consigliamo di consumare della frutta fresca, preferibilmente di stagione.
  3. Carboidrati a pranzo. È sbagliato considerare i carboidrati i vostri peggiori nemici. Certo, non bisogna abusarne, ma almeno una volta al giorno si possono consumare, anche se si è a dieta. Il consiglio è di mangiare un bel piatto di pasta a pranzo e non a cena, per facilitare la digestione e il consumo di calorie nel corso del pomeriggio.
  4. Verdure sia a pranzo che a cena. Cercate di inserire sia nel menù del pranzo che in quello della cena delle verdure, preferibilmente di stagione.
  5. Condimenti leggeri. Evitate di condire troppo le vostre pietanze e preferite l’olio di oliva al burro.
  6. Cena leggera. Un errore che non dovete assolutamente fare è preparare una cena troppo ricca, che rischierebbe di appesantirvi. Andate quindi sul leggero, magari puntando sulle proteine e quindi su un bel piatto di carne o pesce.
  7. Dolci con moderazione. Sappiamo che rinunciare ai dolci non è facile, anche perché sanno essere gratificanti (soprattutto quando si è di cattivo umore), però cercate almeno di consumarli con moderazione e di evitare quelli troppo calorici.
  8. Ridurre i latticini. Sono sempre di più i medici che consigliano di ridurre i latticini, soprattutto perché sono ricci di grassi saturi e colesterolo. Se proprio non riuscite a farne a meno provate i formaggi di capra e le varie tipologie di latte di origine vegetale.
  9. Bere tanto, in particolare acqua. Non bisogna mai dimenticare di bere tanta acqua, evitando invece le bevate gassate e zuccherine.
  10. Frutta prima dei pasti. Provate inoltre a mangiare della frutta prima di ogni pasto: vi darà un senso di sazietà e migliorerà la digestione.