Finalmente la pelle è diventata color oro e siete riuscite a vincere la dura lotta contro l’abbronzatura. Ora il cruccio che vi attanaglia è solo uno: come mantenere l’abbronzatura il più a lungo possibile?

  • Per prima cosa bisogna dire che la tintarella dura molto più a lungo sulle persone che hanno una buona quantità di melanina. Consigliabile, quindi, per questo motivo, assumere un paio di mesi prima dell’esposizione degli integratori mirati a sviluppare la quantità di melanina presente nel corpo. In commercio ne esistono di tantissimi tipi e per tutte le tasche, non sarà difficile trovare quello più adatto alle proprie esigenze.
  • Anche determinati cibi, come melone, carote ed albicocche, svolgono questa funzione di acceleratori di melanina, quindi è buona cosa farne incetta. Una volta preparata la pelle dall’interno e raggiunto il colore desiderato, bisogna avere un po’ di attenzione per far durare l’abbronzatura il più a lungo possibile.
  • Idratarsi dopo ogni esposizione al sole è fondamentale, perché una pelle idratata non si screpola. Cercate dei doposole idonei al vostro tipo di pelle, con vitamina E e possibilmente con all’interno un buon quantitativo di aloe vera. L’aloe vera oltre a lenire la pelle ha molteplici proprietà calmanti e lenitive, ideali per una pelle stressata dal sole.
  • L’uso di acqua termale spray durante la giornata è fondamentale se volete mantenere il vostro colorito intatto a lungo. Le sue proprietà idratanti, infatti, aiutano il ripristino cellulare e mantengono compatta ed idratata la pelle e di conseguenza anche abbronzatura.
  • L’aria condizionata è una nemica. Sappiate che l’aria fredda prodotta, che dona tanto refrigerio, è la prima nemica dell’abbronzatura. Tende infatti a seccare la pelle intaccando il primo strato, ovvero quello colorito. Cercate di non abusarne se volete rimanere abbronzate a lungo. Anche il bagnoschiuma non è un alleato: prediligete prodotti con la dicitura “non lava via l’abbronzatura”. Questi sono molto più delicati di un normale bagnoschiuma e per questo motivo eviteranno di far scemare il vostro colore prima del tempo.
  • Un consiglio in più per prolungare la vostra abbronzatura è quello di approfittare dei raggi del sole appena vi è possibile. Un giro in motorino, un pranzo all’aperto o semplicemente una passeggiata in una via assolata permetteranno alla pelle di nutrirsi di sole giorno dopo giorno e con poco manterrete intatta nel tempo la vostra tintarella.