Innumerevoli coppie decidono di chiudere la loro love story perché distanti l’uno dall’altro. Spesso e volentieri capita che, per svariati motivi, non si possa abitare vicini e dunque si sia costretti a una relazione a distanza: capita un po’ a tutti almeno una vita nella vita, e per quanto ci si possa ripetere che è qualcosa di più difficile da affrontare rispetto “al normale”, è una cosa che succede.

Il vostro nuovo amore è lontano ma vi trovate talmente bene da poter sostenere un fidanzamento a chilometri di distanza? Instaurare una relazione vera e propria in questo caso non si prospetta per nulla facile, eppure non è qualcosa di impossibile. Ci vengono offerti in tal senso vari consigli per evitare le difficoltà e far funzionare un amore lontano, che proponiamo qui di seguito.

Galleria di immagini: I segreti degli uomini

Innanzitutto bisogna avere fiducia nel partner, cosa importantissima per costruire le fondamenta di un rapporto stabile. Entrambi dovrebbero impegnarsi a fidarsi reciprocamente, cosa che nel tempo aiuterà a superare eventuali gelosie che potranno presentarsi.

Trasparenza e onestà aiutano un rapporto sentimentale a crescere, cosa che può avvenire solo se non è in gioco la manipolazione. Un uomo e una donna stanno insieme perché si amano, si desiderano, e non perché devono farlo per qualche obbligo, dunque si impara col tempo ad accettare l’idea che l’altro sia lontano, a restare fedeli e a condividere i momenti che si passano da soli e con gli amici.

L’uomo viene definito come un animale sociale e non è abituato a una vita solitaria, per questo motivo la distanza fisica può diventare anche frustrante perché per chiari motivi si desidera accanto proprio la persona con cui si ha una relazione. Attenzione dunque a non far pesare all’altro il fatto che si è lontani. C’è bisogno di accettare la situazione e essere leali l’uno con l’altro, in modo tale che insieme si possano trovare delle soluzioni per superare le difficoltà: la cosa è più difficile se la coppia è sposata, ma in tal caso è bene ricordarsi che lasciare la persona amata potrebbe farci stare anche peggio.

Le persone hanno diversi modi di reagire alle cose, dunque se alcuni sono in grado di gestire una storia a distanza, altri non lo sono. Non si tratta di esser forti o deboli: non si deve rimproverare l’altro se non ne è capace, ma piuttosto sostenerlo e tranquillizzarlo.

Bisogna poi fare attenzione alle esigenze dell’altro, sforzarsi di andargli incontro nelle situazioni più a rischio ma ricordarsi comunque delle proprie esigenze, e comunicare molto: Skype, telefonini, computer e tanto altro sono sicuramente d’aiuto oggi, dunque perché non sfruttarli?

Concedetevi qualche sogno e iniziate a pianificare il futuro, ad esempio viaggi: la cosa tranquillizzerà entrambi e vi farà sentire più uniti. Se le cose comunque non dovessero andare bene e il rapporto dovesse rivelarsi insostenibile, abbiate il coraggio di uscire di scena senza rimpianti, non è una buona idea restare insieme a qualcuno solo perché ormai si è abituati a farlo.