La matita nera per occhi  è uno strumento indispensabile per cambiare il look e realizzare make up di tendenza sempre diversi. A seconda della tipologia di matita, inoltre, si possono sperimentare look sempre diversi: linea sottile per uno sguardo raffinato, linea spessa e geometrica per un aspetto audace, trucco smokey per sedurre e matite colorate per sorprendere.

Le matite con mina più dura sono indicate per un trucco persistente o a prova d’acqua, mentre quelle più morbide e sfumabili sono adatte per creare ombreggiature.

Le kajal, con mina particolarmente tenera, rendono più facile l’applicazione nella rima interna. Vediamo allora come mettere, usare e sfumare la matita nera per occhi.

Galleria di immagini: La matita nera per occhi, foto e prezzi

Come mettere la matita nera per occhi

  • Per applicare la matita sul contorno occhi basta disegnare una linea mediante piccoli tratti successivi alla base delle ciglia.
  • Per un risultato ottimale, si parte dall’angolo interno della palpebra superiore e si disegna una linea gradualmente più spessa. L’operazione va ripetuta sulla palpebra inferiore. Le due linee si devono unire in modo che si incontrino nell’angolo interno dell’occhio.
  • La matita kajal di solito non provoca né irritazioni né allergie, perché è studiata per essere applicata all’interno dell’occhio. Si può passare sia sulla rima inferiore, abbassando un po’ la palpebra con le dita e strofinandola accuratamente da una parte all’altra, sia sulla rima interna superiore, alzando leggermente le ciglia superiori.
  • Con le matite con mina dura si possono tracciare linee definite, passandole appena sopra all’attaccatura delle ciglia. È importante tenere la mano ferma per evitare le sbavature, per questo può essere utile appoggiare il gomito sul tavolo e stendere lievemente la palpebra con i polpastrelli dell’altra mano. Se si è alle prime esperienze di trucco è consigliabile eseguire prima dei leggeri tratteggi guida, partendo dall’interno dell’occhio verso l’esterno, per poi unirli creando la riga.

Come usare la matita nera per occhi

  • Per uno sguardo naturale: sottolineare la rima superiore delle ciglia con una linea sottile, dall’angolo interno verso l’angolo esterno dell’occhio.
  • Per uno sguardo intenso: disegnare una linea più spessa lungo le ciglia superiori, dal centro fino all’angolo esterno dell’occhio.
  • Per un make up veloce: tracciare una linea solo nella rima interna dell’occhio, superiore e inferiore. dall’angolo esterno a quello interno.
  • Per realizzare uno smokey eyes: applicare la matita nella rima inferiore e sulla palpebra superiore, come fosse un eyeliner e sfumare.
  • Come fosse un ombretto: sfumare la linea tracciata sulla rima superiore a piccoli tocchi con l’utilizzo di un applicatore in gomma.
  • Per ingrandire l’occhio: reso più piccolo dal tratto interno della matita, basta disegnare una linea anche sulla parte esterna delle ciglia inferiori, sfumandola verso l’esterno con un pennellino.

Come sfumare la matita nera per occhi

  • Se si vuole ottenere un effetto sfumato, è meglio utilizzare una matita abbastanza morbida, da sfumare  con un pennellino a penna, cercando di non far diventare troppo grande e scura la sfumatura verso la parte più interna dell’occhio.
  • Il consiglio in più? È sempre meglio iniziare a stendere una riga sottile e procedere poi a piccoli tratti.