Prima del fatidico ““, ci si può ritrovare tutti tra le mura domestiche e festeggiare, seppur in anticipo, il grande giorno.

Ecco come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio e le regole da tenere bene a mente per non esagerare nella realizzazione del banchetto.

  • Pietanze leggere: il primo consiglio da osservare quando ci si chiede come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio è quello di optare per pietanze leggere che non appesantiscano gli invitati in anticipo. In questo caso meglio scegliere prodotti finger food o per piccoli stuzzichini per colmare la sensazione di fame che deriva dal nervosismo, senza rovinare l’appetito prima del ricevimento.
  • Bevande analcoliche: tra le regole su come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio vi è anche quella di non offrire agli invitati bevande alcoliche troppo forti. Esse potrebbero, infatti, essere motivo di malumori o di ebrezze che potrebbero non rendere speciale l’evento.
  • Meglio optare per i dolci: un terzo consiglio per sapere come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio vi è anche quello di soffermarsi su una colazione, con i dolci e le bevande che le caratterizzano. In questo modo si potrà fare l’ultima colazione da fidanzati e lasciare spazio alla nuova vita da sposi.
  • Selezionare gli invitati: un altro consiglio è quello di selezionare gli invitati, senza però escludere nessuno dei parenti vicini. Ogni partner dovrà invitare la propria parte di invitati e, soprattutto, rendere questo momento un vero e proprio nido d’amore. In fondo, quando ci si chiede come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio, bisogna essere anche pronti a condividere le ansie ed i nervosismi che anticipano lo scambio degli anelli.
  • Decidere un orario consono: infine, quando si vuole sapere come organizzare a casa il buffet prima del matrimonio, è importante tenere a mente l’orario in cui tenere il piccolo rinfresco. Considerate i tempi di preparazione dei festeggiati e la distanza della Chiesa, così da evitare un lungo ritardo. La soluzione migliore può essere due ore prima del matrimonio.