Con l’arrivo della bella stagione un’idea carina per chi può contare su uno spazio verde a disposizione, è quella di capire come organizzare una festa in giardino.

Quella del garden party è infatti una tendenza sempre più in voga che lascerà a bocca aperta parenti e amici: un’occasione divertente per trascorrere qualche piacevole ora all’aria aperta tra chiacchiere, risate e naturalmente buon cibo.

Perché tutto fili liscio, però, è importante curare al meglio ogni dettaglio perché organizzare una festa in giardino richiede attenzioni del tutto particolari rispetto al classico party in casa.

Dall’allestimento al buffet alle soluzioni tattiche per far sentire gli ospiti a proprio agio e per limitare i piccoli fastidi legati agli insetti, ecco allora qualche dritta utile per organizzare un garden party memorabile.

  • A che ora? La prima cosa da decidere è se organizzare la festa in giardino alla sera o durante il giorno, oppure un apertivo. A seconda dell’opzione scelta, infatti, bisognerà pensare ad un allestimento ad hoc. Di giorno, per esempio, non potranno mancare ombrelloni capaci di riparare tavoli e sedie dal sole; mentre alla sera, bisognerà prestare la massima attenzione al sistema di illuminazione.
  • Decorazioni. Per organizzare una perfetta festa in giardino è necessario pensare anche a delle simpatiche decorazioni green. Dei centrotavola fioriti, per esempio, il cui colore andrà coordinato alla tovaglia e ai piatti scelti per il buffet. O, in caso di festa serale, delle lanterne da appendere o delle piccole candele da disseminare sulla tavola. Un’idea carina può essere quella di riutilizzare dei semplici barattoli di vetro, di quelli usati per le conserve per creare dei vasetti fioriti o per mettere all’interno un piccolo lume.
  • Cibo e bevande. Naturalmente anche il buffet andrà pensato per adattarsi al meglio all’occasione. Niente cibi troppo elaborati e via libera a golosi stuzzichini e finger food da consumare facilmente anche in piedi: via libera allora a minisformati di verdura, muffin salati, bicchierini di cous-cous o pasta fredda e così via. Anche il dessert potrà essere servito in simpatiche monoporzioni, più facili da mangiare ma anche assolutamente deliziose da vedere. Inoltre sarà necessario disporre sulla tavola dei secchielli per tenere in fresco le bevande.
  • Per gli ospiti. Per assicurare agli invitati il massimo confort, un’idea utile è sicuramente quella di lasciare a loro disposizione degli spray anti zanzare, ma anche dell’acqua rinfrescante da spruzzare sul corpo e magari dei simpatici ventagli, soprattutto nel caso di feste durante il giorno.