Quello della pelle secca al viso, alle gambe, ai piedi e in particolare ai talloni è un disturbo che si manifesta in moltissime donne, soprattutto a coloro le quali hanno una cute sensibile, poco idratata e poco elastica. È particolarmente importante imparare a prevenire tale problema non solo per una questione puramente estetica, ma anche perché a lungo può causare la comparsa di disturbi cutanei come ad esempio la dermatite.

Le cause della pelle secca

Sono numerosissime le cause che possono agevolare la disidratazione della pelle. Eccole di seguito nel dettaglio così da capire innanzitutto dove è possibile lavorare su se stesse per poter prevenire il problema:

  • fattori generici e costituzionali. Soprattutto con l’avanzare dell’età, la pelle tende a divenire più secca a causa del naturale assottigliamento della cute e non solo
  • fattori climatici: freddo, vento e l’uso dell’aria condizionata possono tutti influenzare negativamente l’idratazione della cute
  • uso di prodotti cosmetici aggressivi: le donne che utilizzano creme per il corpo e altri prodotti aggressivi e/o scadenti saranno più predisposte alla secchezza della pelle
  • una dieta scorretta, carente di vitamine, proteine, aminoacidi e acidi grassi insaturi renderà la pelle secca
  • farmaci: particolari trattamenti farmacologici a lungo termine facilitano la disidratazione cutanea. Tra questi, l’uso dei contraccettivi ormonali

Come prevenire la pelle secca: i consigli

Per scoprire come prevenire la pelle secca basta davvero poco. È infatti sufficiente un po’ di cura quotidiana del proprio corpo e l’adozione di uno stile di vita corretto e salutare, che peraltro aiuta non solo a combattere la disidratazione della cute ma anche ad avere una sensazione di benessere generale.

Innanzitutto è importante seguire una alimentazione corretta non dimenticando ogni giorno quanto frutta, verdure e in generale i cibi ricchi di acqua facciano bene a pelle e corpo. Dovrebbe essere d’obbligo bere molta acqua e tenere a bada ansia e stress, che possono influire negativamente sull’aspetto della cute.

Un altro suggerimento molto utile è quello di evitare gli ambienti particolarmente freddi, ventosi o eccessivamente caldi, così come è bene evitare le eccessive esposizioni ai raggi solari (o artificiali): d’estate è meglio proteggere la propria pelle utilizzando una buona crema solare, mentre per tutto l’anno si dovrebbero utilizzare creme idratanti di qualità ed esfolianti. Periodicamente è possibile ricorrere a peeling e massaggi, ma anche all’acqua termale che offre ottimi benefici per la cura della pelle.

Per prevenire la pelle secca limitare infine drasticamente il consumo di cibi troppo salati, fritti e particolarmente grassi.