Pulire casa non è certamente una delle attività che svolgiamo con più entusiasmo ed ecco perché trovare un metodo rapido, utile ed efficace può rivelarsi un valido aiuto nel mantenere costantemente pulita la nostra dimora. Seguendo questi piccoli consigli non solo farete meno fatica a fare le pulizie, ma sarete sempre pronti ad accogliere in una casa lucida e splendente anche gli ospiti che si presentano inaspettatamente alla vostra porta senza correre il rischio di fare brutte figure.

Primo step da non trascurare mai è la pulizia del pavimento. Avere delle piastrelle o un parquet sempre in ordine è la prima chiave del successo per mantenere ordinata e pulita la vostra casa. Il nostro consiglio è quello di utilizzare dei panni elettrostatici, facilmente reperibili in qualsiasi supermercato o negozio di articoli per la casa, in grado non solo di raccogliere polvere e sporco dalla superficie ma anche di catturare letteralmente tutti i capelli, i peli e pelucchi che si sono accumulati sul pavimento. Tenete presenti questi strumenti anche per la pulizia di mensole, soprammobili e librerie. Una volta terminata questa rapidissima operazione potrete dare una passata anche alle piastrelle con uno straccio umido e del detersivo per pavimenti. Ricordatevi di non bagnare troppo la stoffa del panno in modo da far asciugare più velocemente la superficie. Per il tavolo della cucina o del soggiorno e per i fornelli, invece, utilizzate uno sgrassatore in grado di lucidare e disincrostare qualsiasi tipo di materiale. Con due rapidi colpi di spugna anche l’acciaio più sporco tornerà splendente come nuovo.

Anche la pulizia del bagno può essere eseguita in poche e semplici mosse. Passate sulla superficie dei sanitari un panno umido e del sapone e se riuscite cercate di tenere il più pulito possibile lo specchio sopra il lavandino. Per farlo anche in questo caso potrete aiutarvi con degli stracci appositi che potrete comprare in qualsiasi ipermercato. Questi panni non solo sono in grado di pulire perfettamente la superficie, ma sono anche dei validi aiuti nell’eliminare le tracce dello straccio e del detergente che spesso restano visibili sullo specchio. Passando alla camera da letto, invece, non dimenticate mai di rifare il letto. Non dovrete necessariamente sistemarlo alla perfezione. Se siete di fretta potrete infatti alzare lenzuola e piumone e farli aderire sulla superficie del materasso in men che non si dica. Ricordate sempre che un ambiente profumato rende la casa ancor più ordinata e pulita. Utilizzate deodoranti per gli ambienti optando per la fragranza che più vi piace e date giusto un paio di spruzzate in ogni stanza. Non abbondate mai con le quantità: troppo profumo, infatti, non solo tenderebbe a macchiarvi il pavimento appena pulito con la condensa creata dallo spray, ma renderebbe irrespirabile l’aria nella stanza.

Foto: Cleaning – Shutterstock