Pennelli e spugnette sono solo alcuni degli strumenti indispensabili per realizzare il proprio make up.

Avere a disposizione i pennelli essenziali è fondamentale per poter applicare al meglio il trucco e salvaguardare la loro forma e la qualità delle setole è un’accortezza imprescindibile affinché questi strumenti possano durare a lungo nel tempo.

Sapete come pulire i pennelli del trucco? Ecco tre tecniche per lavare bene pennelli e spugnette, rispettandoli ed allungando la durata del loro utilizzo.

Pulizia dei pennelli con Brush Cleanser o alcool etilico

Il metodo più veloce e che maggiormente salvaguarda le setole del pennelli è la pulizia a secco con alcool. Potrete optare per un Brush Cleanser in commercio oppure scegliere la versione fai da te semplificata con l’utilizzo dell’alcool etilico.

L’alcool etilico – incolore in vendita in farmacia o nei supermercati – è infatti perfetto per pulire le setole in velocità.

Applicate qualche goccia di Brush Cleanser o di alcool etilico su un panno o della carta assorbente e massaggiatevi sopra le setole del pennello: il pigmento verrà assorbito e sarete pronte dopo qualche secondo a riutilizzare i vostri strumenti.

In ogni caso è sconsigliabile l’utilizzo di alcool denaturato rosa perché troppo aggressivo per le setole.

Pulizia dei pennelli con shampoo e balsamo

Per pulire a fondo i pennelli, specialmente quelli da fondotinta e correttore, è necessario procedere al lavaggio. Scegliete uno shampoo delicato come quello specifico per i capelli dei bambini e aggiungete una puntina di balsamo per rendere le setole più morbide, preferendo prodotti naturali senza siliconi. Applicate lo shampoo nel palmo della mano e massaggiate le setole con la soluzione. Procedete poi al risciacquo avendo cura di bagnare il pennello in modo obliquo, evitando il manico e l’attaccatura delle setole: è proprio questo il punto in cui le setole sono incollate e potrebbero staccarsi.

Lasciate asciugare i pennelli con le setole rivolte verso il basso oppure orizzontalmente, avendo cura che non si bagni in alcun modo il manico.

Pulizia dei pennelli con saponetta

Il metodo di lavaggio con la saponetta è estremamente facile e comodo per pulire sia i pennelli che le spugnette. Scegliete una saponetta naturale, dal potere idratante ed igienizzante, ma non troppo aggressiva, bagnatela leggermente e passate sul suo dorso le setole dei pennelli e la spugnetta finché non saranno ben impregnate, dopodiché massaggiatele sul palmo della mano e risciacquate sotto l’acqua, facendo scorrere via il prodotto dalle setole e strizzando con delicatezza la spugnetta.

I vostri pennelli saranno belli più a lungo e sempre igienizzati.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Come pulire i pennelli del trucco