È il cuore di ogni soggiorno e come tale è giusto tenerlo sempre in buone condizioni: per questo è importante conoscere pratiche soluzioni per pulire il divano in tessuto.

Spesso basta un bicchiere rovesciato, una manina sporca oppure il passaggio dell’amico a quattro zampe per lasciare antiestetiche e poco igieniche macchie sul divano di casa. Senza contare l’insidia della polvere che si deposita facilmente anche tra i cuscini e i tessuti.

Come correre ai ripari? Se volete un divano come nuovo, senza dover ricorrere a teli per coprilo, ecco qualche piccola strategia.

  • Per prima cosa è bene cercare di eliminare la polvere. La soluzione migliore? Utilizzare l’aspirapolvere con il beccuccio apposito che permetterà di raggiungere anche i punti più nascosi e solitamente più sporchi, come le fessure tra i cuscini o tra cuscini e braccioli.
  • Molti divano sono poi sfoderabili: in questo caso la scelta più adatta, anche per questioni di igiene, è quella di lavare periodicamente tutti i rivestimenti in modo da dar loro una rinfrescata. Importante però leggere sempre con cura le etichette: alcuni tessuti possono essere lavati in lavatrice ma bisogna comunque evitare le alte temperature che rischierebbero di restringere il tessuto. Altrimenti si può scegliere di far lavare le fodere a secco portandole in tintoria.
  • Per le macchie, se sono circoscritte,  si può provare a passare una spugnetta leggermente inumidita con acqua e sapone e poi solo con acqua. Prima di procedere, è d’obbligo fare un tentativo in una parte del divano nascosta in modo da valutare che l’operazione non danneggi il tessuto.
  • Per dare una rinfrescata generale poi è bene passare su tutto il divano uno strofinaccio pulito intriso di acqua tiepida, limone e bicarbonato. Il limone ha un’azione antibatterica mentre il bicarbonato vi consentirà di eliminare più facilmente eventuali macchie.
  • E per gli acari? Oltre alla polvere, sul divano possono infatti annidarsi anche gli acari responsabili di allergie talvolta fastidiose. L’ideale in questo caso è passare il divano con una pezzuola inumidita su cui avrete versato anche delle gocce di eucalipto, sostanza in grado di tener lontano gli sgraditi animaletti.
  • Infine, per evitare gli aloni sui tessuti, cercate di asciugare il divano in modo uniforme e possibilmente veloce, magari utilizzando un phon.