Come pulire la lavatrice di tutti i sedimenti che vi restano una volta che ha finito di lavare il bucato? Se pensate sia necessario, per farlo, acquistare tanti prodotti, sappiate che bastano in realtà diversi rimedi naturali che di solito si trovano già in casa e tanto olio di gomito, valido alleato delle pulizie.

Ecco 5 modi naturali per sapere come pulire la lavatrice senza danneggiarla.

  1. Pulire il cassetto del detersivo. Il cassetto del detersivo può essere un rifugio per i germi, in quanto il detersivo in polvere, molto spesso, si incrosta, diventando linfa vitale per le muffe, che andranno a danneggiare anche il bucato. Sarà quindi necessario rimuovere l’intero cassetto e pulirlo con uno spazzolino da denti e un po’ di bicarbonato. Se non si è sicuri su come rimuovere il cassetto, consultare il manuale.
  2. Pulire il filtro. Il filtro è una delle parti fondamentali della lavatrice, in quanto evita che piccole parti di tessuto, monete etc, finiscano nello scarico dell’acqua. Come pulire la lavatice, in particolare il filtro? Per fare ciò, dopo aver consultato il manuale, rimuovere il filtro e pulirlo con l’aiuto di acqua corrente. Una volta fatto, il filtro potrà essere disinfettato con acqua e limone e tornerà come nuovo. Svolgere questo lavoro staccando la corrente della lavatrice.
  3. Pulire il tamburo. Il tamburo è la parte della lavatrice che permette la roteazione, nella quale possono annidarsi moltissimi detriti. Come pulire la lavatrice ed il tambuto? Per farlo, sarà necessario utilizzare i cristalli di soda facendo un lavaggio a caldo (preferibilmente 60 gradi). Questo dovrebbe uccidere i germi, rimuovere gli odori e rimuovere il calcare.
  4. Evitare i cattivi odori. Come fare in modo che, nel lungo periodo, la lavatrice non trasmetta odori cattivi? Lasciando aperto l’oblò della lavatrice dopo i lavaggi sarà possibile permettere la circolazione dell’aria intorno al tamburo, che aiuta ad asciugarlo in fretta, evitando la formazione di germi e riducendo l’odore di umido.
  5. Pulire la guarnizione della porta. Infine, nel manuale per sapere come pulire la lavatrice, non poteva mancare la guarnizione dell’oblò. Quella guarnizione in gomma trattiene l’acqua per evitare che fuoriesca Prima e dopo ogni lavaggio, utilizzare un panno umido. Ciò permetterà alla biancheria di non raccogliere lo sporco del lavaggio precedente.