Realizzare una scritta su una torta non è difficile come si pensa, basta essere dotati di una buona manualità e seguire la tecnica giusta. Una torta decorata con una bella scritta, magari con degli auguri di compleanno o con il nome del festeggiato, è indubbio che faccia molta più scena di una torta priva di decorazioni.

Vediamo allora quali indicazioni seguire per scrivere su una torta.

Prima di tutto vi servirà una tasca da pasticcere, possibilmente dotata di una punta dall’apertura molto fine e sottile, in modo che la scritta risulti ben proporzionata. Potete riempire la sacca di quello che preferite, crema al cioccolato, crema alla vaniglia, gel per dolci, l’importante è che la consistenza del ripieno non sia eccessivamente liquida.

Una volta preparata la sacca, concentratevi sulla torta. Con uno stuzzicadenti segnate i punti di inizio e fine delle parole che dovete scrivere, in modo da capire quanto e quale spazio occuperanno sulla vostra torta ed eventualmente se non è il caso di ridimensionare un po’ il tutto. Una volta stabilito questo, sempre con lo stuzzicadenti realizzate sulla torta la scritta senza premere troppo, in modo che sia visibile ma che non scavi un solco nella farcitura. Se la torta non è ricoperta da una farcitura morbida su cui incidere la scritta ma è – per esempio – una tradizionale torta secca, potete realizzare la scritta tramite tanti piccoli puntini, sempre utilizzando il nostro stuzzicadenti.

Adesso che avete la traccia da seguire, potete passare alla scritta vera e propria. Prima però, esercitatevi su di un piatto o su una superficie piana con la tasca da pasticcere, per capire se la punta che avete scelto è davvero la più adatta o se c’è qualcosa che non va nel ripieno per la scritta. Una volta raggiunta una certa confidenza nel maneggiare la tasca, passiamo a decorare la torta. Cercate di non premere eccessivamente, in modo da calibrare con attenzione la fuoriuscita della farcitura e di non rischiare di sbavare o creare zone troppo piene.

Se non vi sentire abbastanza pratici per scrivere su una torta con questa tecnica, potete ripiegare per qualcosa di più semplice ma dallo stesso effetto scenografico. Potete realizzare la scritta con dei cioccolatini, con della frutta fresca tagliata a pezzi, con dei canditi o con delle praline. Con della carta stagnola e dello zucchero a velo (se la torta è di colore scuro) potete realizzare una scritta in pochissimo tempo. Basterà realizzarla “in negativo” sulla carta stagnola, appoggiarla poi sulla torta e riempire i buchi a forma di lettera di zucchero a velo. Una volta rimossa la carta avrete la vostra bellissima scritta, senza rischio di sbavature.