Una Lady Diana sorridente mentre passeggia fianco a fianco con la giovane nuora Kate Middelton, che la guarda con ammirazione. Diciamo la verità, siamo in molti ad aver cercato di immaginare come sarebbe stato il rapporto tra queste due donne indubbiamente affascinanti, e assolute protagoniste del gossip legato alla famiglia reale inglese.

Il settimanale Newsweek sembra avere accontentato la curiosità di moltissimi fan di Lady D, che anche a distanza di molti anni dal tragico incidente che ne causò la morte non smettono di pensarla e ricordarla in tutta la sua dolcezza e tristezza. L’iniziativa del tabloid, tuttavia, ha destato non poche polemiche: per celebrare la data in cui la madre di William e Harry avrebbe compiuto 50 anni, ecco un curioso fotomontaggio che mostra Diana Spencer invecchiata, ma sempre chic, vicino a Kate.

Galleria di immagini: Lady Diana e Kate Middelton

Questa immagine, accompagnata da un articolo scritto da Tina Brown, amica e di Lady D, sembra certamente molto veritiera, e forse tra le due donne ritratte ci sarebbe realmente stato quel rapporto di complicità che traspare dalla foto. Ma forse, al di là dell’immagine di Diana cinquantenne, frutto della fantasia di un abile grafico professionista, i fan dell’ex moglie di Carlo non hanno apprezzato le dichiarazioni della stessa Brown, certa che la sua cara amica si sarebbe concessa qualche iniezione di botox per mantenere il suo aspetto giovane.

Intanto su Facebook è nato un gruppo dedicato proprio al compleanno di Diana, che cadrebbe il 2 luglio, iniziativa che ha già raccolto oltre 2.400 consensi e che, ogni giorno, consente a giovani e meno giovani di lasciare parole di affetto e ammirazione per la principessa triste sulla bacheca del social network.

Dopotutto, al vasto pubblico di estimatori di Lady D non resta che fantasticare su quanto la loro beniamina avrebbe amato la nuora Kate, e su come si sarebbe schierata al suo fianco contro l’antiquata etichetta dei Windsor. C’è anche chi afferma che, se William e Kate diventassero genitori di una bimba, quest’ultima potrebbe proprio chiamarsi Diana.