Chi è convinto che l’amore non ha età molto spesso riesce ad accettare relazioni tra donne mature e uomini più giovani: tuttavia, l’aspetto fisico e gli anni che ci si porta alle spalle sono utilizzati dalla stragrande maggioranza delle persone come biglietto di presentazione verso il pubblico.

Allora come fare per attirare l’attenzione di un uomo più giovane e attraente? Innanzitutto bisogna mettersi in gioco, nonostante la differenza di età: molte donne sentono questo ostacolo come insormontabile e per questo motivo tendono a non avvicinarsi troppo a uomini giovani, specie quando questi sono visibilmente interessati a una donna matura.

Galleria di immagini: Attrici mature

Le donne provocanti rimarranno stupite sapendo quanti giovani preferiscono una persona più matura, magari anche acqua e sapone, ad alternative sexy e troppo spinte.

Essere donne di una certa età non significa necessariamente chiudersi in casa e lavorare a maglia: anche se si è superata la soglia degli “anta” è sempre consigliabile uscire e incontrare nuove persone. Insomma, l’età anagrafica non conta quando ci si sente giovani dentro.

È proprio questo quello che attrae gli uomini più giovani: la grinta e la voglia di fare di coloro che non si adagiano sugli allori ma che hanno ancora voglia di divertirsi.

E se le rughe risultano essere un problema si può sempre ripiegare su creme di bellezza, trucco, e attività fisica: sono questi i piccoli segreti femminili per apparire più giovani e attraenti.

Le donne mature hanno una marcia in più: oltre all’esperienza dal punto di vista amoroso, alcune si reputano esperte nel capire al volo i desideri di un uomo. Per conquistare un ragazzo giovane si può mettere in risalto tutto ciò manca a una sua coetanea che una donna più adulta possiede: fascino, mistero e sicurezza. In altre parole, una donna matura affascina se è in grado di tenere testa al partner.

Tuttavia, non bisogna esagerare: l’uomo tende a stancarsi presto se il rapporto è basato sul litigio o su “giochi di potere” per prendere il controllo della coppia. Inoltre, non bisogna spaventarsi dinnanzi alla differenza d’età: se troppo spesso si considera l’età come un problema si finisce per mettere a rischio l’intera relazione ingigantendo un problema quasi inesistente.

La naturalezza e la sincerità devono essere i punti di partenza per una relazione sana ed equilibrata. Non importa l’età segnata sull’atto di nascita: quello che conta è essere se stessi in tutte le situazioni e non forzare la propria natura solo per piacere a un’altra persona.