Non aspettatevi lo stesso sfarzo e lo stesso interesse che c’è stato per il matrimonio tra il principe William d’Inghilterra e Kate Middleton, ma il matrimonio tra il principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock andrà comunque in diretta all’interno di uno speciale di Rai 1 che trasmetterà il 2 luglio le nozze religiose in diretta a partire dalle 16,30, con i giornalisti Lucia Duraccio e Marco Franzelli. Anche Italia 1 ne parlerà, con uno speciale Studio Aperto, a partire dalle 16, quindi dall’arrivo degli ospiti. L’evento può essere visto anche in streaming sul sito ufficiale del Principato di Monaco.

Galleria di immagini: Alberto di Monaco e Charlene Wittstock

Nonostante l’interesse inferiore rispetto a quello delle nozze britanniche, il matrimonio dei regali monegaschi resta sempre una favola, che ripercorre quella vissuta dall’attrice Grace Kelly, che sposò il padre di Alberto Ranieri di Monaco. Anche la moglie di Alberto, Charlene, non è una nobile, ma un’atleta sudafricana: in suo onore stasera, in occasione delle nozze civili, si terrà un buffet ricco di piatti tipici della sua terra.

Alle 17 di domani pomeriggio Alberto e Charlene diventeranno marito e moglie nel cortile di palazzo Grimaldi, con una messa officiata dall’arcivescovo di Monaco, monsignor Barsi: la musica prevista per il rito è la Kronen Messe di Wolfgang Amadeus Mozart, e dopo anche una canzone più leggera scritta da Paul McCartney ed eseguita dal nostro Andrea Bocelli. Anche l’abito da sposa è tutto italiano, ed è stato disegnato da Giorgio Armani.

Il Principato di Monaco è celebre per la sua sobrietà e il modo dei suoi membri di stare lontani dalle polemiche e dai gossip: quasi tutti, pur essendo stati sposati con borghesi e non con nobili (con l’eccezione di Stephanie e delle sue sfortunate prime nozze), non ci sono stati particolari scandali a corte, com’è invece accaduto agli inglesi. L’ennesima borghese che entra nella famiglia Grimaldi sarà all’altezza?