Non ci sono solo torroni, pandori e panettoni tra i dolci delle Feste: una volta imparato come si decora la torta ad Albero di Natale, si potranno stupire famiglia e ospiti con una torta estremamente versatile, divertente da preparare e soprattutto gustosa da mangiare.

La base della torta ad Albero di Natale

La torta ad Albero di Natale si chiama così per un motivo ovvio, perché la sua forma ricalca fedelmente l’amatissimo addobbo che ha un posto d’onore nelle case di tutto il mondo durante il periodo natalizio. Per dare al dolce questa forma precisa basta procurarsi uno stampo apposito, che sia in alluminio o in silicone: con questo piccolo accorgimento, l’aspetto di partenza della torta da decorare sarà una base perfetta da cui partire.

Se avete difficoltà a trovare uno stampo a forma di albero di Natale, una valida alternativa può essere quella di utilizzare un semplice stampo quadrato, tagliare la torta lungo le diagonali e ricomporla a forma di albero.

L’impasto adatto per una torta del genere deve essere denso e morbido e si può rendere più saporito e caratteristico grazie all’aggiunta del cioccolato. Create la base di una soffice torta al cioccolato con uova (tuorlo e albumi montati a neve), zucchero, farina, Frumina PANEANGELI, burro, cioccolato fondente, cacao amaro e Lievito PANE degli ANGELI.

Come decorare la torta ad Albero di Natale

Una volta ottenuta la profumata base della torta ad Albero di Natale è il momento di iniziare con la decorazione. Il primo passo è lavorare la Pasta di Zucchero PANEANGELI, unendo qualche goccia di Colore per dolci Blu PANEANGELI e qualche goccia di Colore per dolci Giallo PANEANGELI al fine di creare il verde dell’abete. Impastate fino a ottenere un colore uniforme e posizionatela in uno strato sottile sulla torta, eliminando gli eccessi con un coltello. Ora è il momento l’Albero di Natale. Create dei festoni di Zuccheri glitterati PANEANGELI, facendoli aderire grazie alla Colla alimentare PANEANGELI; aggiungere dei fili che corrono qua e là in diagonale lungo l’abete con le Matite Brillanti PANEANGELI; infine, per fare le “palline” dell’albero incollate con la Colla alimentare PANEANGELI le Fantasie di zucchero PANEANGELI a forma di fiorellino o le stelline.

La presentazione della torta

L’atmosfera calda e festosa della torta non può certo essere rovinata da una location e da una presentazione poco attente o fuori tema. Questo tipo di dolce è adatto per essere servito sia a fine pasto, durante uno dei pranzi o delle cene che riuniscono amici e parenti nel periodo natalizio, ma anche da solo, per uno spuntino o un tè tra una tombolata e una partita a carte.

Quando si serve la torta ad Albero di Natale a fine pasto, è importante che tutto ciò che ha occupato il tavolo per le portate precedenti sparisca: via piatti sporchi, posate e bicchieri, che devo lasciare spazio ai piattini e alle forchettine da dolce da un lato e ai flûte per le bollicine dall’altro. Si devono mantenere, invece, le decorazioni tipiche della tavola delle feste, come il centrotavola, e si possono aggiungere, per creare atmosfera e delimitare lo spazio centrale in cui si posizionerà la torta, delle candele o delle lucine natalizie.

Anche quando si serve la torta ad Albero di Natale in sala, lontano dai pasti, è fondamentale che l’ambiente sia festoso e caldo. La stanza si potrà decorare con le tipiche ghirlande di fili argentati o sui mobili si potranno appuntare le lucine colorate che faranno subito atmosfera. La tavola su cui si servirà la torta può essere preparata in precedenza, scegliendo una tovaglia in tema e aggiungendo piccoli centrotavola con piantine di Stelle di Natale o candele rosse. Sarà utile posizionare sul tavolo, prima dell’arrivo degli ospiti, tutto l’occorrente per servire la torta, dai piattini alle forchettine, e per accompagnarla (se l’orario è da aperitivo il dolce si può servire con le bollicine, se è mattina o pomeriggio meglio preparare un tè o una tisana).

La torta ad Albero di Natale deve essere portata in tavola su un piatto o un vassoio natalizio, meglio se con una fantasia adatta, o comunque di colore rosso o dorato. L’arrivo della torta ad Albero di Natale in tavola sarà un successo e una gioia per gli occhi e i palati.