Nonostante l’abbigliamento, durante i pigiama party si fa praticamente tutto tranne che dormire: ecco, allora, qualche consiglio su come organizzare questo particolare tipo di festa, da come invitare le amiche a come divertirsi, passando per come si decorano i cupcake per un pigiama party.

Il pigiama party è un classico del divertimento casalingo tra amiche, che si tratti di bambine o adolescenti: in realtà la festa in pigiama non ha età e può essere uno momento di relax e condivisione anche tra adulte che hanno voglia di ritrovare una dimensione intima, fatta di solidarietà, ironia e comprensione femminili.

Come organizzare un pigiama party per bambine

Nell’organizzare un pigiama party per bambine, deve esserci per forza di cose lo “zampino” dei genitori: non solo devono dare il permesso alle amiche di stare in casa, ma devono anche occuparsi di contattare i genitori delle altre ragazze per chiedere se possono fermarsi fuori casa per la notte e far preparare uno zainetto con pigiama, cambio e spazzolino da denti.

È importante anche che i genitori della piccola padrona di casa preparino i letti aggiungendo, se non bastano, dei lettini da campeggio, dei materassini o dei sacchi a pelo, e pensino alla cena – spesso le bambine insistono per mangiare la pizza – e a un dolcetto per festeggiare l’occasione.

Potranno poi trascorrere la serata facendo dei giochi di società o guardando un film adatto alla loro età: probabilmente, nonostante il desiderio di arrivare sveglie fino al mattino, al massimo all’una di notte crolleranno per il sonno.

Come organizzare un pigiama party per adolescenti

Le adolescenti vorranno organizzare tutto da sole, ma sarebbe comunque il caso che i padroni di casa dessero un’occhiata ogni tanto alle ragazze. Ordineranno una pizza, mangeranno dei dolci, guarderanno un film e probabilmente di dedicheranno molto al gossip e alla beauty routine, tra maschere viso e manicure.

Chi invita le proprie amiche deve preoccuparsi sia del menu per la cena che di sistemarle per la notte, sia dell’intrattenimento che della colazione per la mattina successiva. Ricordate, viste le abitudini dei nostri giorni, di procurarvi una presa multipla, perché se siete molte dovrete tutte caricare i vostri cellulari e tablet, a meno che non decidiate di comune accordo di bandire per una volta la tecnologia per dedicarvi pienamente alla serata tra amiche.

Come organizzare un pigiama party per adulte

Le adulte, passati gli impeti adolescenziali, sapranno sicuramente organizzare un pigiama party perfetto, sofisticato, dove ogni cosa avrà il suo spazio, dal cibo ai trattamenti di bellezza, dalle chiacchiere ai ricordi nostalgici.

Se si ha la casa libera per una sera perché i figli sono partiti o il partner è fuori per lavoro, si può inventare una serata tematica, tutta dedicata allo shopping oppure declinata in rosa, con un angolo per i dolci e un altro con creme, trattamenti e magari qualche regalino per le amiche in ricordo del pigiama party.

Come si decorano i cupcake per un pigiama party

Che si tratti di una festa in pigiama per grandi o bambine, non possono mancare dei cupcake “Dolce Notte”: questi dolcetti morbidi e colorati contribuiranno a creare atmosfera e daranno energie per affrontare la notte di chiacchiere tra amiche. Preparate l’impasto per i cupcake con uova, zucchero, Aroma Vaniglia PANEANGELI, yogurt intero bianco, Granella di Nocciole PANEANGELI, farina e mezza bustina di LIEVITO PANE degli ANGELI, infornandolo poi nei pirottini. Aspettate che si raffreddino e decorateli con Crema al burro Gusto cioccolato PANEANGELI lavorata con burro e latte, lasciando riposare qualche minuto in frigo. Per un decorazione in tema con una notte stellata ricoprite il manto scuro dei cupcake con una pioggia di decorazioni bianche e argentate: utilizzate le stelle delle Fantasie di Zucchero PANEANGELI, le Perline morbide PANEANGELI, gli Zuccheri glitterati PANEANGELI, lo Zucchero granella PANEANGELI e il gioco è fatto.