Vino rosso, unto, caffè:  smacchiare la tovaglia non è sempre facilissimo. Tuttavia, invece di ricorrere alla classica candeggina, utilizzabile solo su tovaglie bianche e dal tessuto resistente, si può provare a ricorrere a qualche dolce rimedio della nonna.

Acqua, limone e persino sale da cucina possono infatti trasformarsi in efficaci smacchiatori pronti all’uso. Attenzione però: ogni tipo di alone richiede un particolare trattamento.

Ecco allora i rimedi naturali più indicati per rimuovere dalla tovaglia le macchie ostinate.

  • Vino rosso. Una delle sostanze più difficili da pulire. Tuttavia si può provare con un rimedio curioso, ovvero utilizzando del vino bianco. Basterà versarne sulla macchia qualche goccia e poi strofinare. In alternativa si può intervenire strofinando sulla macchia del sale grosso o ancora un panno imbevuto di succo di limone.
  • Unto. Anche l’olio rappresenta una minaccia per le nostre tovaglie. Pure in questo caso si può cercare di limitare il danno agendo in fretta e utilizzando degli smacchiatori naturali: provate, per esempio, strofinando sulla macchia un po’ di acqua frizzante e poi copritela con del talco che servirà ad assorbire l’unto. In alternativa, si può provare strofinando un panno imbevuto di aceto bianco o ancora versando sulla macchia della farina e poi lavandola con il  sapone di Marsiglia.
  • Verdure. Anche gli ortaggi cotti, specie gli spinaci, possono lasciare odiose macchie sulla tovaglia. Un rimedio last minute? Passare sulla macchia metà patata cruda: servirà ad assorbire la maggior parte dello sporco.
  • Caffè. Per quanto riguarda le macchie lasciate dal caffè, una strategia green può essere quella di passare una spugnetta imbevuta di acqua frizzante e succo di limone, oppure preparando una soluzione a base di aceto di mele e acqua distillata in parti uguali.
  • Frutta. Non sapete come eliminare le tracce di fragola, ciliegia, ecc dalla vostra tovaglia? Provate mescolando in una ciotola sale da cucina, limone e aceto. Il composto andrà passato sulla macchia e lasciato agire qualche minuto.
  • Cera. Cenetta a lume di candela? Le macchie di cera sono molto difficili da eliminare. La prima cosa da fare allora è quella di mettere la tovaglia a bagno nell’acqua calda e poi provare a eliminare le tracce di cera usando uno spazzolino vecchio imbevuto di alcol.