Le idee per trascorrere insieme la seconda domenica di maggio sono tante, per questo è importante iniziare a organizzare pensare a come trascorrere la Festa della mamma.

In Italia, come anche negli Stati Uniti, in Giappone e in Australia la Festa della mamma è la seconda domenica di maggio, che quest’anno coincide con il 13 maggio. Gli inglesi e gli irlandesi, invece, festeggiano tre settimane prima di Pasqua, nella quarta domenica di quaresima. In Francia e Svezia, si festeggia il 28 maggio, nell’ultima domenica del mese, mentre in Spagna e in Portogallo nella prima domenica di maggio.

A dar vita alla festività? Anna Jarvis, che, celebrando anche l’impegno civile della madre a favore di altre donne e cogliendo precedenti suggestioni della stessa, si batté per l’istituzione di una ricorrenza destinata a questo scopo. Alla fine il Mother’s Day, partito di fatto da una celebrazione privata, divenne festa federale negli Stati Uniti, grazie a una risoluzione congiunta approvata l’8 maggio 1914 dal Congresso e poi mediante proclamazione presidenziale. Nel Belpaese, la Festa della mamma come si intende oggi è nata a metà degli anni Cinquanta.

Leggi anche: Festa della mamma: 5 idee originali e Le più belle frasi sulla mamma

  • Insieme al Museo: sono tanti i musei italiani che hanno in serbo per domenica dei pacchetti creati ad hoc per l’evento. A Roma, al MAXXI ingresso gratuito per tutte le madri che verranno al museo con i figli; al Bioparco, invece, tutte le mamme pagheranno la metà del biglietto di entrata.
  • Spa day: che c’è di meglio di passare un po ‘di tempo in un centro benessere, per rilassarsi e farsi belle in compagnia della mamma? Sono tante le terme e le spa che offrono pacchetti speciali in occasione della Festa della mamma. Boscolo propone 4 cofanetti per regalare una pausa di relax alle madri che vivono sempre di corsa, dal Beautiful Day, che prevede l’ingresso per due persone in una delle oltre 100 spa del gruppo, al Vanity Break e il Total Wellness, per il weekend, fino ad Anima e Corpo:massaggi rilassanti che cancellano lo stress, sciolgono muscoli e tensioni emotive e un soggiorno di due notti nelle località più suggestive d’Italia.
  • Un tè insieme: invece della solita cena fuori, si può organizzare un pomeriggio presso una sala da tè o una pasticceria, invitando le persone più care alla propria mamma a trascorrere qualche momento di relax e dolcezze.
  • Domenica all’insegna del DIY (do it yourself): verniciare e decorare un vaso, scrivere i racconti preferiti della mamma, preparare insieme una collana colorata con la pasta vecchia. Insomma, armati di pennelli, colla e materiale di riciclo, dedicare una domenica al bricolage e al fai da te.
  • Picnic nel parco: basta preparare degli ottimi panini e comprare qualche pasticcino e riempire un bel cesto di vimini da portare in un parco cittadino, per trascorrere il tempo all’aria aperta a parlare e ridere della vita di tutti i giorni.
  • Giardinaggio in allegria: si può piantare un albero in giardino, strappare le erbacce dalle rose, raccogliere le foglie e falciare l’erba insieme, così da prendersi cura della natura in compagnia.