Dopo aver preparato un biglietto e aver comprato un regalo originale e divertente, si deve pensare a come trascorrere la Festa della mamma, che cade ogni anno la seconda domenica di maggio: le idee per trascorrere insieme la giornata sono tante, per questo è importante iniziare a organizzare il da farsi in tempo.

È una celebrazione che si festeggia in tutto il mondo, anche se in date diverse. In Italia, come anche negli Stati Uniti, in Giappone e in Australia la Festa della mamma è la seconda domenica di maggio, che quest’anno coincide con il 14 maggio. Gli inglesi e gli irlandesi, invece, si festeggia tre settimane prima di Pasqua, nella quarta domenica di quaresima. In Francia e Svezia, si festeggia il 28 maggio, nell’ultima domenica del mese, mentre in Spagna nella prima domenica di maggio.

A creare la festività è stata la statunitense Anna Jarvis, che, celebrando anche l’impegno civile della madre a favore di altre donne e cogliendo precedenti suggestioni della stessa, si batté per l’istituzione di una ricorrenza destinata a questo scopo. Alla fine il Mother’s Day, partito di fatto da una celebrazione privata, divenne festa federale, grazie a una risoluzione congiunta approvata l’8 maggio 1914 dal Congresso e poi mediante proclamazione presidenziale. Nel Belpaese, la Festa della mamma come si intende oggi è nata a metà degli anni Cinquanta. Chi è a corto di idee per trascorrere insieme la giornata può prendere spunto da questi consigli a seguire.

  • Domenica all’insegna del DIY (do it yourself): verniciare e decorare un vaso, scrivere i racconti preferiti della mamma, preparare insieme una collana colorata con la pasta vecchia. Insomma, armati di pennelli, colla e materiale di riciclo, dedicare una domenica al bricolage e al fai da te.
  • Un thè insieme: invece della solita cena fuori, si può organizzare un pomeriggio presso una sala da thè o una pasticceria, invitando le persone più care alla propria mamma a trascorrere qualche momento di relax e dolcezze.
  • Giardinaggio in allegria: si può piantare un albero in giardino, strappare le erbacce dalle rose, raccogliere le foglie e falciare l’erba insieme, così da prendersi cura della natura in compagnia.
  • Picnic nel parco: basta preparare degli ottimi panini e comprare qualche pasticcino e riempire un bel cesto di vimini da portare in un parco cittadino, per trascorrere il tempo all’aria aperta a parlare e ridere della vita di tutti i giorni.
  • Spa day: che c’è di meglio di passare un po ‘di tempo in un centro benessere, per rilassarsi e farsi belle in compagnia della mamma? Sono tante le terme e le spa che offrono pacchetti speciali in occasione della Festa della mamma.