Come trovare il lavoro ideale

Lavoro: come trovarlo
Come trovare il lavoro ideale: ecco qualche consiglio utile
Siete incatenati a un lavoro che non vi gratifica, che non vi fa guadagnare abbastanza, che vi frustra e che pensate non vi porti da nessuna parte? Potrebbe essere il momento di dare una scossa alla vostra esistenza professionale. Prima di qualsiasi mossa azzardata guardate però in faccia la realtà: la situazione sociale ed economica generale non è delle migliori e le opportunità sono poche. Al momento potrebbe infatti non essere vantaggioso abbandonare un posto di lavoro che, seppur frustrante, vi offre almeno la possibilità di pagare l'affitto. Ma nessuno vi vieta di tentare di trovare un nuovo impiego. Come? Prima di tutto chiarite la vostra posizione di partenza: quali titoli avete in mano? Un buon biglietto da visita è indispensabile e quando si parla di lavoro questo biglietto è il vostro curriculum vitae. Quella sarà la vostra vetrina: preparatelo con cura e tenetelo sempre aggiornato. Finirà nelle mani degli uffici del personale delle varie aziende che generalmente in pochi secondi decideranno se si tratta di un curriculum adeguato oppure no. Un buon documento deve essere chiaramente leggibile, ordinato, senza errori, sintetico ma soprattutto mirato. Stilate più versioni della vostra carriera professionale in base all'annuncio a cui vorrete rispondere: se stanno cercando un giornalista economico potrebbe non interessare il vostro corso di pittura impressionista. Seguite quello in formato europeo: è schematico e accettato ovunque. Al curriculum vitae andrebbe sempre affiancata una lettera di presentazione. Deve essere personalizzata e non inviata in maniera indiscreta: come il curriculum anche questa deve essere redatta in basa all'offerta a cui state rispondendo. Scrivetene una chiara, sintetica e possibilmente originale: di volta in volta potrete poi adattarla alla situazione. Una buona lettera deve stimolare chi legge a prendere in esame la vostra candidatura: non ripetete le informazioni che si trovano già nel curriculum, piuttosto concentratevi più sui vostri punti di forza e sui possibili benefici che potreste apportare all'azienda. A questo punto decidete la vostra strategia. Trovare il lavoro dei vostri sogni non sarà facile: potrete passare all'interno di gironi danteschi tra impieghi che vi succhieranno l'anima, lavori che non vogliono fare altri, lavori economicamente validi ma estremamente noiosi o lavori che vi serviranno solamente a tessere rapporti per trovare una nuova professione. Armatevi di pazienza e iniziate a guardarvi intorno. Il Web offre ormai grandi opportunità. Esistono i classici siti dove poter trovare le offerte di lavoro divise per categorie, luoghi, genere di contratti e tutta una serie di varianti che permettono di ottimizzare la ricerca: uno su tutti infojobs.it. Su questi siti occorre registrarsi e compliare il proprio curriculum vitae online: tramite la newsletter o andando quotidianemnte a spulciare tra le ultime offerte potrete inviare la vostra candidatura comodamente da casa. Ma Internet è anche e soprattutto altro: vuol dire social network e non necessariamente Facebook o MySpace. Chi cerca lavoro può iscriversi a reti di professionisti che vengono sempre più utilizzati dai cacciatori di teste. Anche in questo caso basta registrarsi gratuitamente, inserire le proprie esperienze professionali, la propria formazione e iniziare a creare la propria trama di relazioni. Non è necessario avere mille "amici": cercate piuttosto di puntare alla qualità e a un gruppo di persone che potrebbero indirizzarvi verso il lavoro che state sognando da tempo. Provate Linkedin, con oltre cento milioni di membri o Viadeo.com o ancora Xing.com: sfruttate la rete con tutte le sue potenzialità. Non tralasciate infine i canali più classici, a partire dalla vostra personale rete di conoscenze: siate sempre attenti a ciò che vi circonda e al passaparola. Chiedete ai vostri familiari e amici di comunicarvi se vengono a sapere di aziende alla ricerca di nuovi candidati: se seguite inoltre blog di settore controllate periodicamente le nuove offerte inserite. Un evergreen? I giornali specializzati da acquistare in edicola. Anche questo è un canale che va considerato se volete trovare il vostro lavoro ideale. Come non tener conto poi delle agenzie interinali. Basta iscriversi e il vostro curriculum sarà inserito in banche dati in attesa di un'azienda che cerchi una figura corrispondente alla vostra. Si tratta per lo più di lavori temporanei ma chi vi dice che anche un'occasione del genere non possa dare i suoi frutti? Siate ottimiste e ripensate ai gironi danteschi prima del grande lavoro della vostra vita. Lo stesso vale per i tradizionali centri per l'impiego: si tratta di istituti pubblici che al loro interno hanno anche addetti all'orientamento, persone che potrebbero aiutarvi a trovare la professione più adatta alla vostra formazione. La vostra sarà una ricerca dura e piena di ostacoli ma non arrendetevi. Piuttosto siate intraprendenti. Tramite Internet o attraverso il classico pacco postale, inviate infine le vostre autocandidature ad aziende per le quali vi piacerebbe davvero lavorare: spiegate i motivi che dovrebbero spingerli ad accettare la vostra proposta, dimostratevi propositive e preparetevi a sostenere un ottimo colloquio di lavoro.
Tag: lavoro ideale
  • Santa Precaria

    Santa Precaria: la protettrice di tutti i precari…

Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci