Se l’angolo esterno del vostro occhio tende verso il basso avete i classici occhi “all’ingiù” o cadenti dall’aspetto un po’ malinconico.

Rallegratevi perché è possibile correggere questa caratteristica attraverso il make up!

Scoprite le tecniche di trucco correttivo per gli occhi all’ingiù.

L’eyeliner è il vostro migliore amico: è proprio lui il prodotto perfetto per rialzare lo sguardo. Applicatelo con un tratto sottile nell’angolo interno che man mano va ad aumentare di spessore verso l’esterno e concludetelo sempre con una linguetta verso l’alto in direzione della punta finale del sopracciglio.

In alternativa all’eyeliner la matita per occhi nera, grigia o marrone è perfetta per voi: applicatela sempre lungo la rima superiore e concludetela come fareste con l’eyeliner, dopodiché sfumatela in direzione della punta del sopracciglio e sovrapponetevi pure l’ombretto.

Lungo la rima inferiore invece è preferibile evitare la matita scura perché andrebbe ulteriormente ad appesantire l’area. Nella congiuntiva interna preferite una matita color carne.

Il mascara è d’obbligo e la tecnica di applicazione migliore concentra il prodotto solo lungo le ciglia esterne, pettinandole verso la punta finale del sopracciglio. Potete infine enfatizzare questo effetto applicando le mezze ciglia finte solo nella parte finale dell’occhio.

Splendide donne con gli occhi all’ingiù sono Sarah Michelle Gellar, Blake Lively e Camilla Belle.

(Seguite Véronique anche sul suo blog veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Come truccare gli occhi all'ingiù