Le tecniche di make up correttivo sono in grado di modificare i tratti somatici del viso, grazie al gioco di chiaro-scuro che accorcia, allunga e solleva i connotati.

Amatissime dai make up artist – come Vadim Andreev che ne ha fatto il suo expertise professionale – ma anche dalle donne comuni che quotidianamente truccano il proprio viso e vogliono migliorarne l’aspetto.

Armatevi quindi di pennello e polveri e scoprite come truccare il viso lungo, allungato o rettangolare.

Il viso lungo si sviluppa verticalmente, apparendo più stretto al lati, e presenta mento e fronte evidenti. Il make up correttivo in questo caso interviene “tagliando” il viso, ovvero accorciandone otticamente la forma, per ristabilire la proporzione.

Il make up per il viso allungato andrà ad estendersi orizzontalmente, creando delle vere e proprie fasce tra fronte, occhi, zigomi e mento.

Per accorciare la fronte e il mento, spolverate orizzontalmente al di sopra di essi una terra opaca e sfumatela bene: la zona d’ombra nasconderà maggiormente le due aree.

Gli occhi andranno sempre truccati in orizzontale: la sfumatura dello smoky eyes così come la linea di eyeliner dovranno andare verso le tempie e mai verso la punta finale delle sopracciglia, che anch’esse dovranno essere tendenzialmente dritte e non arcuate.

Ritroviamo la medesima tecnica orizzontale anche sugli zigomi: contouring, highlighting e blush andranno applicati dalle orecchie verso il naso, senza mai creare una forma a C che porti alle tempie.

Tra le star dal viso lungo ritroviamo le bellissime Liv Tyler e Sarah Jessica Parker: impossibile non apprezzare la sofisticata eleganza del loro volto.

(Seguite Véronique anche sul suo blog Veroniquetresjolie.com)

Galleria di immagini: Come truccare il viso lungo: scopri le tecniche di make up correttivo