Le sue proprietà benefiche sono davvero innumerevoli, per questo utilizzare lo zenzero fresco in cucina può essere un’ottima soluzione per il nostro benessere e per un’alimentazione sana.

I vantaggi per la salute sono infatti diversi: lo zenzero aiuta a migliorare la digestione perché è capace di rilassare i muscoli gastrointestinali, prevenendo la fastidiosa sensazione di gonfiore, ma non è tutto. Questo prezioso ingrediente è un ottimo alleato anche per combattere il mal di gola, la nausea e persino il mal di testa, poiché impedisce alle prostaglandine di causare dolore ed infiammazione a livello dei vasi sanguigni.

Ecco allora alcune idee per utilizzare lo zenzero fresco in cucina.

  1. Sui primi. Una variante particolare del classico aglio, olio e peperoncino è quella che prevede un’aggiunta di zenzero fresco: regalerà un sapore insolito ma delizioso. Se invece optiamo per un risotto, lo zenzero fresco può anche arricchire il sapore del classico risotto ai gamberetti.
  2. Nel carpaccio di pesce. I carpacci di pesce hanno un sapore molto delicato che può essere esaltato al meglio proprio da un tocco di zenzero abbinato a qualche goccia di limone.
  3. Sui secondi di carne. Un’idea per abbinare lo zenzero fresco alla carne è quello di utilizzarlo per una fresca marinata, ideale per esempio come condimento per gli spiedini di pollo. Basta lavare un limone e tagliarlo a spicchietti; ricavare il succo da un altro limone, filtrarlo e unire lo zenzero fresco grattugiato con uno spicchio d’aglio.
  4. Per una salsa. Lo zenzero fresco può essere utilizzato anche per preparare una salsa. Basta unire nel mixer yogurt bianco, sale, qualche goccia di limone, 2 cucchiai di acqua, lo zenzero grattugiato fresco, delle foglie di menta tritate e un paio di cucchiai d’olio. Si mescola bene fino ad ottenere una salsa cremosa e si mette in frigorifero fino al momento di servire.
  5. Condimento per le insalate. Infine, per regalare un tocco di sapore in più anche alla più classica delle insalate, si può tritare lo zenzero fresco e farlo marinare con del succo di limone. In questo modo si otterrà un condimento davvero gustoso.