Il Carnevale è una delle ricorrenze più attese per i bambini perché, finalmente, possono trasformarsi in ciò che si vuole, dai supereroi alle principesse ai personaggi dei cartoni animati preferite:  è vero anche che, però, sono i genitori i primi a domandarsi come vestire i bambini a Carnevale, sapendo che possono dare libero sfogo alla propria immaginazione e realizzare dei costumi in maniera economica e, anche, fai da te.

Questo è possibile in genere partendo da una base composta dagli abiti dei propri bambini, ma anche munendosi di accessori particolari che, se combinati insieme, possono dare dei risultati davvero carini comportando, dall’altro canto, una spesa piuttosto ridotta.

Per questo motivo ecco cinque idee low cost su come vestire i bambini a Carnevale.

  1. Una delle idee che viene alla mente quando si tratta di realizzare un costume di carnevale low cost è il fiorellino: in questo caso si possono scegliere i colori preferiti della propria bambina, tenendo come base il verde che servirà per fare il gambo. A questo punto, infatti, basterà munirsi di una maglietta e delle collant verdi per avere la base già pronta: dopodiché per realizzare la gonnellina servirà del tulle per creare un po’ di volume alla base e successivamente della carta velina e della carta crespa. Questi tre possono essere di colori differenti, ad esempio il tulle sul bianco/panna, la carta crespa rosa e la carta velina fucsia: a questo punto bisognerà pinzare il tulle come una gonna a una corda, cintura o nastro che andrà legata in vita, e ritagliare carta crespa e carta velina a forma di cerchi grandi in modo da ricreare i petali. Una volta terminati, anche questi andranno pinzati sopra il tulle e poi basterà legare in vita la propria gonna. Per rendere il costume ancora più unico si può pensare di acquistare una coroncina di fiori, che ovviamente dovranno essere dello stesso colore dei petali realizzati per la gonna: molti negozi – specie quelli di accessori – ne vendono di più o meno vistose e non troppo costosi.
  2. Simile al fiore, può essere realizzato in maniera low cost anche un costume da ballerina: per questo, infatti, basterà munirsi di un body o una maglietta e calze collant rosa e poi sbizzarrirsi nel creare la gonna. Anche in questo caso basterà una corda da legare in vita – anche un laccio in seta – e del tulle colorato, magari di due o tre tonalità, una più chiara dell’altra. Se la base sarà rosa, allora il tulle da utilizzare potrà essere sempre rosa chiaro, lilla e viola. A questo punto si possono creare delle strisce rettangolari che andranno piegate a metà per avvolgere il laccio scelto, da fissate poi con una spillatrice: una volta terminata la gonna si può concludere il costume con un cerchietto in testa e scarpe ballerine nei toni del rosa.
  3. Per i maschietti più piccoli, invece, si può pensare a un costume da ranocchio, come il personaggio dei Muppets, Kermit The Frog: questa può essere un’idea low cost in quanto bisognerà semplicemente munirsi di pantaloni (ed eventualmente calzini) o collant verdi, così come per la maglietta o il body a maniche lunghe, cappellino e guanti. Per realizzare i dettagli basterà del pannolenci in una tonalità di verde più chiara: il personaggio dei Muppets ha infatti una sorta di colletto a punta, e poi andranno realizzate le mani e i piedi da fissare poi sui guanti e sulle calze.
  4. Un’altra idea low cost per i maschietti più piccoli può essere quella dello gnomo: per realizzare il costume, infatti, basteranno dei pantaloni marroncini, camicetta a quadri in stile boscaiolo, bretelle e scarpe a piacere. Dopodiché si può realizzare il cappello a punta rosso con del pannolenci e per ricreare la barba si può utilizzare del filato utilizzato per fare a maglia, che ovviamente dovrebbe essere bianco.
  5. Ultimo ma non meno importante è il costume da aviatore: un’idea low cost che permetterà ancora una volta di utilizzare i vestiti dei più piccoli riposti nell’armadio. Per un costume da aviatore, infatti, serviranno dei jeans scuri, una maglia blu sulla quale potrà poi essere abbinata sopra una felpa pesante grigia e una sciarpa lunga, idem per il cappellino che dovrà essere uno di quelli simili al colbacco, che copre le orecchie e che possiede anche dei laccetti per allacciarlo e degli occhialini che possono essere acquistati presso qualsiasi negozio – anche online – che vende articoli da carnevale.