Appena si è deciso cosa fare la notte di San Silvestro per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, inizia il grande dilemma su come vestirsi a Capodanno 2017: che si trascorra il Capodanno in coppia, in giro per l’Italia o in una delle meravigliose città dello Stivale come Roma o Milano, con programmi ricchi di eventi, il problema è sempre lo stesso.

Improvvisamente sembra che il guardaroba sia sprovvisto del necessario e che nulla di quello in nostro possesso sia adatto all’occasione. In realtà è solo per un desiderio compulsivo di avere vestiti e accessori nuovi che ci rende così insoddisfatte e basterebbe un po’ di fantasia e un pizzico di gusto per abbinare capi che già abbiamo, con un occhio attento ai colori più in voga e alle tendenze di quest’anno. E non serve un ampio budget, perché anche i low cost come Zara, H&M, Asos hanno già dato molte idee su come vestirsi a Capodanno.

L’inverno 2017, infatti, al di là di pochissime innovazioni e qualche gradito ritorno, presenta davvero poche novità in fatto di moda; difficilmente non ci sarà davvero nulla che potremmo indossare di nuovo, magari rinnovandolo leggermente indossandolo con accessori nuovi. Se, invece, volete davvero qualcosa di mai messo, allora converrà prestare attenzione a quali sono stati i diktat imprescindibili degli stilisti, così da brillare davvero, alla vigilia del nuovo anno. Ecco, quindi a quali colori, abbinamenti e tendenze affidarsi per decidere come vestirsi a Capodanno 2017.

Galleria di immagini: Come vestirsi a Capodanno 2017, colori, abbinamenti e tendenze con foto e prezzi

Come vestirsi a Capodanno 2017: colori

  • Oro e argento: che sia un accessorio, un top o un abito, i colori metallizzati, la notte di Capodanno, vanno per a maggiore, soprattutto se si decide di andare a ballare. Twin Set Simona Barbieri propone un abito full paillettes bicolore spettinate maniche in georgette, chiusura sul retro a goccia con nastro, girocollo in costina smacchinata con dettaglio filo in lurex. Ancora un trionfo di oro per la borsa a spalla Padlock metallizzata effetto craquelé di Gucci, che grazie alla tracolla a catena scorrevole si può portare come borsa a spalla o borsa a mano (1.450 euro). Da Max&Co, invece, è in pelle laminata la gonna di pelle laminata con linea svasata e chiusura davanti a tutta lunghezza con zip e tasca applicata (199 euro). È argentata la Metallig Rue Bag di Marc Jacobs, sottile e versatile è adatta a essere indossata con ogni outfit, dal più sportivo al più chic (540 euro).
  • Nero: un passepartout in qualsiasi occasione, da quelle più eleganti a quelle più casual, il nero è sempre grande protagonista. È nero, impreziosito da un motivo geometrico frontale di paillettes e baguettes lucide a contrasto, l’abito smanicato in crêpe e con scollo a V di Sisley (119 euro). Elisabetta Franchi ha dato vita a una sexy maglia nera con inserto in tulle da portare, per un Capodanno in cui non passare inosservate, con una minigonna strutturata con stampa in tartan (315 e 192 euro). Federica Berardelli ha realizzato la Python Pochette nera, perfetta su abiti neri, per un look  total black, rosso a contrato, o in argento, a richiamare la catena della tracolla (450 euro). Neri anche i sandali con stelle gialle, doppio cinturino e fibbia regolabile: una soluzione Stella McCartney morbida e confortevole che non abdica alle grandi altezze (825 euro).
  • Rosso: è il colore delle feste natalizie per eccellenze, che a Capodanno non manca mai, magari soltanto come lingerie da indossare come portafortuna. Max Mara predilige un bel rosso rubino, con cui declina una tuta in envers satin con bustino decorato da rouches laterale che dalla spalla scende fino al punto vita (600 euro); mentre con lo stesso colore Liu Jo realizza un tubino scintillante, senza maniche, da indossare con una cinta ton sur ton alla vita (145 euro). Raso rosso per i sandali con plateau di Miu Miu. Il cinturino è impreziosito da gioielli Swarovski e da un elegante bottone bijoux (790 euro). Rosso vermiglio il giaccone alla marinara con pelliccia sintetica, ispirato agli anni ’60, di Michael Kors, per sopportare anche le temperature più basse.

  • Velluto: è il grande must di stagione. Si può optare per un velvet total look, come il completo rosso vermiglio di Michael Kors, composto da blazer e pantalone morbido, da abbinare al giaccone in pelliccia sintetica (blazer, pantalone ed ecopelliccia 350, 185 e 450 euro), oppure per le scarpe di velluto, come le pantofole rosse con nappine in seta da perfetto dandy di Santoni, da indossare con lo smoking: un look sexy e androgino che non passerà inosservato (520 euro circa).
  • Piumino: in questo inverno 2017 gli stilisti ci hanno insegnato che si porta con l’abito da sera, quindi largo a caldissimi coprispalle imbottiti per affrontare anche le strade più gelate. Le tendenze dell’inverno 2017 prevedono piumini couture, matelassé, over o trapuntati a zig zag.
  • Décolleté: sono un evergreen, tanto più in occasioni come le feste di Capodanno. Si abbinano con abiti o con jumpsuit, a seconda delle preferenze. Le proposte sono davvero infinite. Le più sfavillanti? Le Romy di Jimmy Choo, pump glitterate con tacco a spillo di 11 cm, sanno trasformare ogni donna in una principessa anche senza un principe che le venga a salvare. Bastano le scarpe (520 euro).
  • Stivali overknee: sia in versione rasoterra che in versione con tacco altissimo hanno il pregio di allungare la gamba, fino a farla sembrare chilometrica. Unica accortezza? Vanno abbinati a minidress, o minigonne, in modo da mettere in evidenza le parti inferiori del corpo. Stuart Weitzman è un’istituzione, in fatto di stivali sopra al ginocchio, ma ne esistono anche versioni più economiche, come quella proposta da Sisley.
  • Clutch: non è party senza una clutch tra le mani da portare come un vero e proprio gioiello. La preferita di Diredonna è quella dorata di La Perla, impreziosita da sfavillanti decorazioni applicati a mano (2.200 euro). La più classica petite robe noir può trasformasi nell’outfit più ricercato grazie a questa creazione in cui la maestria artigianale italiana ha dato del suo meglio.