Dopo una certa età, lo stile è fondamentale per non apparire trascurate, se non addirittura più avanti con l’età di quanto non si sia veramente: capire come vestirsi alla moda a 50 anni, tuttavia, permette di mescolare un look adatto al proprio aspetto ai must have di stagione.

Non è detto, infatti, che le cinquantenni non debbano vestirsi alla moda o seguire le tendenze: in molte pensano che, arrivate a una certa età, sia un obbligo abbandonare ogni trend in favore di uno stile classico al 100%, fatto di tailleur e colori neutri, ma questo non è assolutamente necessario, a meno che non se ne senta il desiderio.

Certo, per vestirsi alla moda a 50 anni non si possono seguire i trend delle giovanissime, ma è importante capire quali siano le tendenze di abbigliamento, scarpe, borse, accessori e colori adatti alla propria età, oltre che all’occasione per cui ci si prepara.

Del resto, a 50 anni è importante calibrare ogni aspetto del look, dal trucco al taglio di capelli, per apparire curate e fresche al tempo stesso, senza però dimenticare le fondamentali regole di stile e senza cancellare la propria età, compreso il grande fascino che ne deriva, facendo finta di essere delle “ragazzine” e rischiando un pirandelliano effetto di “ridicolo”.

Vediamo, allora, le regole, le idee e i consigli su come vestirsi alla moda a 50 anni.

Galleria di immagini: Moda estate 2017 per cinquantenni, 10 must have, foto

  • Ritorno ai capi di base. Per vestirsi alla moda a 50 anni è importante riscoprire i capi base del guardaroba, da mixare sapientemente, che sono sinonimo di eleganza ma anche di uno stile casual seppur in versione sofisticata. Tubino nero, camicia bianca, jeans non posso mancare. A fare la moda del momento, poi, saranno gli accessori, come il cappello a falde larghe per l’estate e la shopping bag, e i colori e gli abbinamenti di tendenza per la stagione.
  • Abito in pizzo. Per cominciare, l’abito midi in pizzo è un capo davvero alla moda, oltre che un evergreen, da scegliere più o meno svasato in base al fisico, ma mai troppo attillato, a tinta unita e abbinando gli accessori con attenzione. Se l’abito è nero o blu puntante su colori accesi per gli accessori, se l’abito è di una tinta accesa scegliete accessori neutri.
  • Jumpsuit. Se avete un fisico che si mantiene ancora abbastanza slanciato, la jumpsuit è l’alternativa perfetta al classico abito o al tailleur per essere davvero alla moda. Indossatela sempre con una giacca per completare il look.
  • Pantaloni dritti e ampi. Abbandonate i super skinny e preferite pantaloni dritti e un po’ ampi, molto alla moda e che stanno bene a tutti i tipi di fisico. Scarpe dello stesso colore saranno utili per allungare la gamba e la figura.
  • Camicia classica ma con brio. La camicia su jeans, pantaloni e gonna è sempre un’opzione valida: date un po’ di brio al look scegliendo modelli alla moda come quelli con fiocco al collo oppure dalle fantasie geometriche o ancora piccole e delicate.
  • Giacca su misura. La giacca su misura, che cada perfettamente e che vi faccia sentire a vostro agio, è un capo che non può e non deve mancare nel guardaroba alla moda di una 50enne, specialmente in una versione versatile da abbinare a pantaloni, jeans, gonne e jumpsuit.
  • I jeans perfetti. Una 50enne con i jeans appare subito fresca, alla moda e al passo con i tempi. Scegliete un modello dalla gamba dritta, classico e senza fronzoli, meglio se in denim scuro, da portare con sneakers, zeppe e décolleté, camicia, maglione o t-shirt e giacca.
  • Scarpe belle e comode. Scarpe belle e comode, è possibile? Certo, soprattutto grazie alle tendenze attuali che vogliono tacchi larghi e di altezza media oppure il ritorno del basso tacco a gattino. Via libera anche a sandali gioiello e zeppe, ma senza altezze vertiginose.
  • Intimo. Non si vede, ma l’intimo giusto fa sentire sexy e sicure di sé, quindi via libera anche alle mode della lingerie, dal pizzo al color nude.
  • Accessori. Gli abbinamenti degli accessori, specialmente in look semplici e dai colori neutri, o color block, possono essere allegri, frizzanti, particolari e regalare tocchi trendy e di stile.
  • Colori. I colori accessi, soprattutto quelli alla moda, si possono e si devono utilizzare, naturalmente con parsimonia. Le tinte più accese, per esempio, si possono abbinare a una o più tinte neutre.
  • Mascherare i difetti. Il corpo, con l’età, cambia, meglio quindi puntare sui pregi e mascherare inevitabili difetti o cedimenti, scegliendo scolli misurati, maniche a tre quarti o lunghe e gonne dal ginocchio in giù.
  • Puntare su brand con offerta mirata. Sono tanti i brand con proposte mirate e un’attenzione in più per le esigenze delle donne mature, da Vivienne Westwood a Dolce & Gabbana e Diane von Furstenburg passando per Giorgio Armani e le proposte nel fast fashion di Topshop, H&M e Zara.
  • Prendere ispirazione dalle star. Julianne Moore, Anna Wintour, Helen Mirren, le nostre Monica Bellucci e Valeria Golino, Cindy Crawford: sono numerose le star over 50 eleganti, sofisticate e sempre più belle. Prendete ispirazione dai loro outfit e non ve ne pentirete.