Come vestirsi per un matrimonio di sera? Un matrimonio celebrato di giorno o di sera cambia tutto: non solo il tipo di ricevimento che si andrà a fare optando per una pietanza piuttosto che un’altra; anche l’abito e l’abbigliamento di tutti gli invitati dovrà trasformarsi per omaggiare uno dei momenti della giornata che, a livello stilistico, richiedono maggiore attenzione ed eleganza.

Ecco allora le 5 regole da sapere per leggere perfettamente l’invito e non sbagliare outfit.

  1. Prima cosa da fare per essere perfette è leggere l’invito: se suggerisce che l’abito da sera è consigliato ma non obbligatorio (black tie facoltativo), significa che non è necessario indossare l’abito da sera e lo smoking, ma si può scegliere liberamente tra uno stile più elegante e uno stile più informale, che consiste in un abito da cocktail per le donne e in un completo scuro per l’uomo.
  2. Con Cocktail Attire, ovvero abito da cocktail, si indica il fatto che gli uomini e le donne dovranno optare per la raffinatezza, senza eccedere in eleganza e formalità. Le donne possono indossare abiti da sera, se lo desiderano, ma dovrebbero accertarsi che siano adatti all’atmosfera della serata. Gli uomini devono avere un look trendy, ma lo smoking non è un abbigliamento appropriato da cocktail. Sia gli uomini che le donne dovrebbero essere vestiti con colori scuri.
  3. Infine, la voce Casual Attire, abito casual, che può non essere indicato esplicitamente sull’invito, prevede vestiti più informali: no abito da sera o lo smoking.
  4. Per le cerimonie con ricevimento dopo le 16 è concesso, in caso di Cocktail Attire, l’abito lungo, che deve, in ogni caso, rispettare la regola del colore: il bianco o qualsiasi sia il colore dell’abito della sposa, non deve essere toccato. Per l’abito, anche se corto, è sempre meglio preferire un materiale prezioso ed allo stesso tempo leggero, come chiffon e seta, capaci di contrastare il caldo. Anche gli accessori, per una volta, possono essere lasciati scintillare: essendo sera, ci si può concedere un gioiello in più, così da risplendere alla luce di candele e riverberi diffusi di illuminazione. Le scarpe, invece, sono d’obbligo con il tacco – salvo che il ricevimento sia sull’erba, in quel caso le zeppe o scarpe dalla suola piena si presentano come soluzioni ideali.
  5. In caso di un invito con Black Tie, l’abito lungo è obbligatorio in quanto la raffinatezza del luogo e degli sposi, nonché della cerimonia, richiedono un abbigliamento consono. Per questo motivo, si può scegliere di rivolgersi alla sartoria di fiducia o alla boutique sotto casa; da non scartare sono anche i Grandi Magazzini come H&M e Zara che, molto spesso, permettono, con un costo più basso, di acquistare capi interessanti. Anche il pantalone e la giacca per le donne sono concessi, purché abbinati ad uno stile unico.