Sapere come vestirsi per una festa in spiaggia è fondamentale per vivere al meglio uno dei momenti più divertenti delle vacanze al mare. Che sia con le amiche, con il partner o con un nuovo gruppo di conoscenti, la festa in spiaggia è, infatti, l’occasione giusta per lasciarsi andare a cocktail, musica, colore e per sfoggiare l’abbronzatura appena conquistata con gli outfit giusti.

L’animo easy chic delle feste in spiaggia – o in piscina – del resto aiuta moltissimo perché permette di essere misteriose, seducenti e al tempo stesso coloratissime e informali.

Vediamo allora, se avete già un invito o lo avrete presto, qualche suggerimento su come vestirsi per una festa in spiaggia ed essere al top.

Come vestirsi per una festa in spiaggia: il costume

Durante una festa in spiaggia c’è la possibilità che si indossi anche il costume, in particolare per due motivi: se avete intenzione di fare un bagno notturno (dove ci sia la possibilità di tuffarsi in sicurezza) o se siete rimaste in spiaggia dopo una giornata di mare. Se si vuole indossare il costume è importante informarsi sul tipo di festa in spiaggia: se questa è informale potrete tenerlo, se per il party è previsto un dress code o la festa è più formale sarà necessario cambiarsi.

In ogni caso, restare con il costume non vuol dire non coprirsi nel momento in cui si è fuori dall’acqua, al buffet o al bar: infatti è fondamentale, in base all’ambiente, utilizzare un copricostume, un caftano, un abito o indossare almeno degli short o una gonna.

Come vestirsi per una festa in spiaggia: colori e stampe

A meno che non ci sia un dress code imposto, a una festa in spiaggia è possibile – anzi è quasi obbligatorio – sbizzarrirsi con i colori e le stampe, magari tropicali, chiaramente sempre nel limite degli accostamenti giusti e del buon gusto.

L’ideale, se siete già abbastanza abbronzate, è scegliere le tinte che esaltano questo tipo di incarnato: bianco, arancione, giallo o colori pastello saranno perfetti per far risaltare la pelle dorata.

Come vestirsi per una festa in spiaggia: stile boho chic

Lo stile boho chic, romantico, fluttuante e un po’ gitano è il più seguito e amato per questa estate (a dare vita al trend tante star da Kate Moss a Cara Delevingne), ed è anche particolarmente adatto alle feste in spiaggia più informali.

Ampie gonne di pizzo, camicette a fiori, cappelli a falda larga, lunghe collane e tanti bracciali, sandali e borse in cuoio sono i pezzi da indossare per vestirsi secondo questo stile così trendy.

Come vestirsi per una festa in spiaggia: gli accessori

Gli accessori, per una festa in spiaggia, devono seguire oltre all’abbinamento all’outfit anche il criterio della funzionalità. Conoscendo il luogo dove si terrà il party potrete sceglierli al meglio: se il posto è infatti completamente lastricato potrete anche osare con un sandalo dal tacco alto; se pensate invece che dovrete camminare sulla sabbia sarà meglio scegliere scarpe comode come espadrillas o infradito. O ancora, se c’è un guardaroba potrete portare qualsiasi tipo di borsa, altrimenti sarà il caso di indossare un piccola tracolla da portare sempre con voi in cui riporre tutto l’essenziale, ma grazie alla quale potrete avere anche le mani libere nel caso vi ritroviate in pista per ballare.

Come vestirsi per una festa in spiaggia: attenzione al dress code

Infine, sempre meglio informarsi se per la serata o per la giornata è previsto un dress code oppure un tema per la festa: potrete così prepararvi al meglio, declinando secondo le indicazioni il vostro outfit ed evitando situazioni imbarazzanti.

Qualsiasi sia il vostro look, comunque, non dimenticate uno scialle, un coprispalle o una giacca: le notti al mare possono essere molto umide e addirittura fresche.