Un iter di ricognizione fra quotazioni e tipologie indicate da Tecnocasa per il mercato immobiliare di Verona.

Dopo la nostra prima presentazionee del mercato veronese, proseguiamo con la macroarea Borgo Milano-Stadio-Navigatori, dove si segnala un calo dei prezzi dell’1,3%. In questa zona il mercato si sta adeguando alle disponibilità di spesa dei potenziali acquirenti e, di conseguenza, si registra un lieve ribasso delle quotazioni. Acquistano in questa zona soprattutto famiglie alla ricerca della prima casa e investitori.

Quest’ultima tipologia di acquirenti è formata in genere da risparmiatori privati che acquistano per mettere a reddito, oppure da genitori che acquistano per i figli, con una spesa compresa di solito tra 130 e 190 mila euro per bilocali e trilocali. La domanda di appartamenti in affitto è alimentata da famiglie italiane e straniere, in cerca soprattutto di bilocali con un canone di locazione di 450-500 euro al mese.

Bilocali e trilocali sono le tipologie preferite anche da chi cerca l’abitazione principale, soprattutto soluzioni di recente costruzione, termoautonome, con ascensore e ampi spazi verdi condominiali, ma costruite non più di 20 anni fa, mentre si registrano difficoltà nella vendita di tipologie di più vecchia data e non ristrutturate né riqualificate, anche perché gli acquirenti cercano di evitare spese per interventi di ristrutturazione.

L’area di Borgo Milano, la sua evoluzione

L’area si è sviluppata a partire dal secondo dopoguerra mediante un nutrito programma di costruzione edilizia avviato dalla metà degli anni ’70. Dagli anni ’80 sono stati realizzati importanti interventi in edilizia convenzionata. Corso Milano è la via principale del quartiere. È una strada molto importante dal punto di vista commerciale, riqualificata con l’inserimento di zone verdi, spartitraffico, rotonde e piste ciclabili, anche nelle immediate vicinanze.

Dal punto di vista urbanistico è importante il tratto fino al Chievo che consente passeggiate in zone riservate esclusivamente ai pedoni e ciclisti. Per quanto riguarda i prezzi, per l’acquisto di un medio usato si spendono 1500-1600 euro al mq per soluzioni usate in buone condizioni e con riscaldamento autonomo 1700-1800 euro al mq. Nuovi interventi edilizi signorili sono in corso nelle zone di corso Milano e viale Sicilia: i prezzi possono variare dai 2100 ai 2500 euro al mq secondo la posizione, il piano, le finiture e l’ormai irrinunciabile certificazione energetica.