Per le donne la comunicazione digitale è ormai diventata la chiave di accesso la mondo del lavoro, e strumento fondamentale per relazionarsi. Ma quanto interesse hanno le giovani di oggi verso i temi della politica?

Di comunicazione digitale al femminile si parlerà a Firenze durante il primo corso finalizzato a potenziare la partecipazione politica delle giovani donne contemporanee, un’opportunità di formazione gratuita promossa da futuro@lfemminile, in collaborazione con il Comune del capoluogo toscano.

La prima edizione di “Digital Democracy” si terrà dal 15 al 17 dicembre a Firenze, percorso formativo aperto alle giovani menti rosa che vogliono apprendere i mezzi di comunicazione digitale applicati alla politica, ma anche all’economia e al sociale.

Tutto ciò che c’è da sapere sui social network, blog, forum e vari canali online indispensabili per la comunicazione digitale sarà oggetto del corso, strutturato in tre giornate. Il binomio donne e tecnologia, infatti, si fa sempre più saldo e alla base del progetto c’è l’esperienza di futuro@lfemminile, il progetto di Responsabilità Sociale di Microsoft, Acer e Cluster Reply.

L’interesse delle giovani donne verso la politica e il sociale, infatti, è certamente in crescita, ma le protagoniste della società futura non si impegnano attivamente alla pari dei coetanei maschi. Una maggiore partecipazione, invece, è non solo indispensabile ma anche favorita dall’esistenza della comunicazione digitale.

Nelle tre giornate di lezione docenti esperti affronteranno tematiche differenti, dal Web writing al’uso professionale dei social network, fino alla panoramica sulle nuove professioni legate alla Rete.

«Attraverso “Digital Democracy”, futuro@lfemminile vuole contribuire a formare quella che sarà la classe dirigenziale di domani e dare nuove speranze al futuro del Paese, puntando proprio sulle sue giovani donne e sulla loro familiarità con i social media. Ci auguriamo che questa iniziativa pilota realizzata grazie al sostegno del Comune di Firenze trovi presto eco presso altre realtà italiane, perché sempre più ragazze prendano parte attiva alla vita politica e si preparino a diventare l’élite del cambiamento».

Così ha commentato l’iniziativa Roberta Cocco, Direttore Corporate Social Responsibility e National Development di Microsoft Italia e Responsabile di futuro@lfemminile. Per iscriversi al corso “Digital Democracy” è sufficiente fare richiesta via email (progetto.donna@comune.fi.it) oppure contattare la segreteria organizzativa telefonando al numero 055-2625956.

Fonte: Futuro al Femminile