Lavorare con i social network può rivelarsi sorprendentemente utile. Sinora, è stata piuttosto ampia e diffusa la demonizzazione del social network sul luogo di lavoro, specialmente nei casi di Facebook e Twitter, tra gli atematici più utilizzati. Tuttavia, ultimamente, si crede che sia vero il contrario, e cioè che i social network possono rafforzare l’ambiente di lavoro sotto molteplici punti di vista.

=> Scopri come trovare lavoro con i social network

Una ricerca della Baylor University è giunta proprio a questa conclusione: i social network permettono di unire vita sociale e vita lavorativa all’interno dell’ufficio, permettono di condividere esperienze ed opinioni riguardo un progetto e, quindi, hanno la capacità di rendere l’ambiente di lavoro più vivibile socialmente e più coeso professionalmente.

Ovviamente, secondo la ricerca, non bisogna affidarsi ad un social network qualsiasi: dovrebbe essere realizzato un social network tematico interno all’azienda per cui si lavora, in modo tale da non rendere dispersiva la piazza virtuale. Lo scopo è quello di creare una sorta di comunità lavorativa omogenea, all’interno della quale si possano intraprendere discorsi e fare interventi relativamente al proprio lavoro, ma in cui si possa anche fare la battuta divertente compresa, in questo modo, da tutti.

=> Scopri perché troppo Twitter mette a rischio il lavoro

Sono numerose le realtà – specialmente statunitensi – che possono avvalersi di un social network tematico. Ad esempio, negli Stati Uniti pullulano le realtà virtuali espressamente dedicate ai militari, ai reduci di guerra, ai reduci di una particolare missione. All’interno di questi social network, prevale il confronto delle esperienze, il supporto psicologico e, ultimo ma non meno importante, l’aiuto nella ricerca di un lavoro.

La stessa cosa, con proporzioni ben diverse, può essere molto utile anche per chi, quotidianamente, condivide l’esperienza del lavoro. Hope Koch, autrice dello studio sul rapporto tra social network e lavoro, afferma che l’importanza del network tematico sul posto di lavoro può avere molteplici risvolti interessanti: da un lato, infatti, permette di condividere direttamente problematiche e soluzioni relative al lavoro stesso o ad un progetto; in questo modo si può partecipare alla creazione e alla risoluzione di problemi in gruppo, come una vera e propria comunità, anche se si è separati da piani e piani di un palazzo o da chilometri di distanza. Inoltre, un social network tematico all’interno dell’azienda permette di avvicinare i lavoratori anche a livello umano, specialmente i nuovi o coloro che si sono appena trasferiti da una città all’altra proprio per cambiare lavoro.

Fonte: Madison Mag