Miley Cyrus sarà protagonista del thriller mozzafiato “Wake ? Cronache dall’incubo” di Christopher Landon. Il film, che si ispira al romanzo di Lisa McMann, segna il debutto alla regia dello sceneggiatore Christopher Landon, autore di “Disturbia” e “Paranormal Activity 2”.

Wake” racconta la storia di Jane (Miley Cyrus), una diciassettenne che possiede un potere molto particolare: è in grado di entrare nei sogni altrui. Ciò comporta che lei possa venire a conoscenza dei più intimi segreti di chi le sta accanto.

La pellicola, come ha dichiarato lo stesso Landon, sarà un thriller con qualche risvolto horror. Egli ha raccontato del film:

Sarà una storia che fa paura. La protagonista vede questa capacità come una maledizione, è qualcosa che tiene segreto e isolato. Per questo si è isolata. Poi, attraverso una serie di circostanze dovrà accettarlo. Nel film entreremo e usciremo dai sogni di diverse persone e scopriremo che nessuno è uguale all’altro.

Landon ha subito pensato alla Cyrus per interpretare la protagonista, in quanto sarebbe molto sensibile alla necessità della giovane attrice di liberarsi del ruolo della “brava ragazza – Hannah Montana“:

Miley vuole fare qualcosa di più coraggioso e un po’ più dark, quindi dovremmo fare questo film. Miley desidera fortemente di lasciarsi dietro le spalle il ruolo della brava ragazza americana. Penso che tutto questo sia normale e che faccia parte del percorso di crescita di tutte le giovani star.

Sicuramente la Cyrus sta cercando di cambiare la sua immagine, visto soprattutto gli ultimi scandali in cui è stata coinvolta, e interpretare un ruolo complesso in un horror thriller potrebbe rappresentare un’ottima occasione per dimostrare le sue doti artistiche.