Sapete che ora bisogna stare anche attenti a quando concepire un figlio? E che non sarebbe consigliato in primavera e in estate? Sì, secondo un gruppo di ricercatori americani le donne che concepiscono un figlio in questo periodo avrebbero maggiori probabilità di mettere al mondo un bebé con difetti genetici (labbro leporino, sindrome di Down e spina bifida). La causa? La massiccia presenza di pesticidi usati nei vari trattamenti agricoli.

Gli studiosi hanno studiato i dati sulle nascite negli Stati Uniti tra il 1996 e il 2002: i difetti congeniti erano maggiori tra i bambini concepiti tra aprile e luglio. Paul Winchester, professore di Neonatologia presso l’Indiana University School of Medicine, ha detto: “Concepire figli durante i mesi di primavera-estate comporta il 3% di rischi in più di difetti neonatali. Un dato che, se rapportato all’intera popolazione statunitense, corrisponde a migliaia di casi. Il nostro studio non ha provato un legame di causa-effetto; tuttavia il fatto che i difetti alla nascita e i pesticidi nell’acqua conoscano un picco negli stessi quattro mesi dell’anno ci fa sospettare una connessione”. 

credit image by Mother_Flickr via photopin cc