Gli ingredienti di cui avrete bisogno per preparare questo saporito primo piatto saranno: 400 gr di pasta (conchiglioni), 2 zucchine, 1 carota, 1 etto di piselli surgelati, 1 etto di bietola (la parte della foglia), 1 cipollotto, scamorza affumicata, 2 etti di panna da cucina, burro, sale e pepe.

Poiché le verdure hanno tempi di cottura diversi, per preparare un ottimo piatto di conchiglioni alle verdure e scamorza, dovrete pulire la tutta la verdura e, innanzitutto, bollire la carota e le bietole.

La carota andrà tagliata a pezzettini e la bietola tritata per benino, dopodichè si metterà a scaldare una capiente padella antiaderente e vi si faranno sciogliere 50 grammi di burro, quindi si farà dorare il cipollotto, qualche minuto più tardi andranno uniti i piselli surgelati e la carota lessata, le zucchine tagliate a fiammifero e il trito di bietola (se volete ottenere un gusto più deciso potrete optare per le cime di rapa o i broccoletti in luogo della bieta).

Una volta saltate le verdure, irrorate con la panna da cucina e spolverate di pepe nero (facoltativo) quindi abbassate la fiamma e proseguite la cottura per una quindicina di minuti.

In parallero avrete messo a bollire l’acqua per la pasta, l’avrete cotta e scolata al dente.

A questo punto non resterà che mescolare la pasta alle verdure mantecandola con una noce di burro, e poi adagiarla in una teglia da forno alternando uno strato di pasta con alcune fette di scamorza tagliata sottile, che andranno a coprire anche la superficie.

Dopo averla passata una decina di minuti a forno preriscaldato, questa prima portata potrà essere suddivisa in sei porzioni.