Si va forse verso una conferma per il terzo capitolo dei Ghostbusters. Negli ultimi mesi si sono rincorse certezze e smentite legate alla realizzazione o meno del nuovo film: al centro dell’attenzione sempre Bill Murray, forse il più amato degli acchiappafantasmi. Interviene ora nella vicenda Sigourney Weaver, che nelle due pellicole precedenti recitava il ruolo della compagna proprio di quel Peter Venkman interpretato da Bill Murray.

Galleria di immagini: Bill Murray e altre immagini da Ghostbusters

L’attrice newyorkese ha affermato senza mezzi termini di aver avuto più contatti con la produzione e di aver ricevuto rassicurazioni circa la presenza di Oscar (il figlio avuto proprio da Venkman) tra le “nuove leve”:

“Ho letto la sceneggiatura, ma adesso la stanno riscrivendo. Ho ricevuto due telefonate e tutto quello che ho detto è che speravo che mio figlio, Oscar, fosse abbastanza grande da diventare un Acchiappafantasimi e Ivan Reitman mi ha risposto affermativamente”.

Riguardo la partecipazione di Murray, intorno alla quale si legherebbero gran parte delle perplessità circa la realizzazione o meno del film, diverse le voci che si sono susseguite nel 2011. Già a partire da quel febbraio in cui Bill Murray, durante un’intervista all’Howard Stern Show, aveva chiarito bene il suo pensiero al riguardo:

“Beh… devo leggerlo, lo leggerò. Mi sento a disagio. Non è una priorità per me, quindi non mi viene in mente di leggerlo. Sai com’è, lo studio si eccita una volta ogni dieci anni circa. Quello che vorrebbero fare è ricreare il franchise”.

Le premesse di Ghostbusters 3 sarebbero queste: far tornare in pista i vecchi acchiappafantasmi per istruire la nuova generazione. Un passaggio di consegne che, a giudicare da quanto affermato da Dan Aykroyd a fine agosto, potrebbe reggere con o senza Bill Murray:

“L’idea alla base del franchise è molto più ampia di ogni ruolo individuale e la premessa di Ghostbusters 3 è che consegnamo l’equipaggiamento a nuove leve”.

L’ultima parola riguardo la sua partecipazione spetterà ovviamente solo a Bill Murray, quello che sperano tutti i fan dei Ghostbusters è nel ritorno, in un eventuale nuovo film, dell’unico e “originale” dottor Peter Venkman.

Fonte: BestMovie