Più passano gli anni e più è difficile conquistare il cuore e la mente di una persona per creare una nuova coppia o per mantenere quella che si è già formata: il corteggiamento – soprattutto per gli over 40 – richiede un approccio diverso rispetto a quando si andava all’università e, nel caso che gli “oggetti del desiderio” siano uomini, presuppone altre tecniche che colpiscano nel segno senza portare all’esaurimento nervoso chi le attua.

Fermo restando che non ci sono regole precise per portare avanti il corteggiamento, ci sono alcuni suggerimenti che possono essere seguiti per conquistare gli uomini o – meglio ancora – farsi conquistare e creare una coppia più o meno stabile, oppure per rinsaldare il rapporto con il proprio marito che lentamente sta perdendo il “pepe” della passione a tutto vantaggio della noiosa routine.

=> Scopri gli appuntamenti romantici anche per i genitori

Che cosa trovano attraente gli uomini over 40 in una donna? La prima cosa è avere davanti una donna ricca di passioni e di interessi: per il proprio corpo ma anche per la vita in generale, per i viaggi o per i figli, per la carriera, per la cucina o semplicemente per il proprio lavoro. L’importante, insomma, è che la donna sia già autosufficiente in quanto a serenità e felicità e non cerchi che sia l’uomo a dovergliela consegnare su di un piatto d’argento.

In altre parole: una donna felice, passionale e serena attrae automaticamente un uomo con queste caratteristiche. La donna più attraente è quella che vive la vita con gioia, elemento che gli uomini captano subito. Per attrarre un uomo over 40 non è fondamentale prendersi cura di lui, perché spesso la sa già fare da solo: se si fa sentire il partner più importante di sé stessi, paradossalmente si perde appeal. Mentre se ci prende cura delle proprie emozioni, l’uomo lo capirà subito con il cuore e con la mente. E di conseguenza anche con il fisico.

=> Scopri i 3 consigli degli psicoterapisti riguardo al matrimonio

La seconda cosa è riuscire a fare emergere la propria femminilità, cosa che in automatico farà portare alla luce la mascolinità del proprio uomo o di quello che si vuole conquistare. Questo non riguarda necessariamente l’aspetto della sensualità o della fisicità ma semplicemente la sfera dell’emotività dato che spesso i primi 2 elementi si basano su quest’ultimo.

=> Scopri i 5 metodi per rinfrescare il sesso

Bisogna mettere da parte l’aggressività e l’arrivismo, ma soprattutto la voglia di controllare l’uomo: bisogna far emergere la propria dolcezza e, come in automatico, si diventerà irresistibili. Ma questo approccio non deve partire da azioni esteriori, quanto da un atteggiamento interiore che si percepisca col cuore.

Fonte: Your Tango