Creata nel 1969 da Catherine Chaillet, la Constance Hermès è una delle iconic bag per eccellenza. Meno celebre delle altre due Hermès, la Birkin e la Kelly, dagli anni Settanta ad oggi è comunque riuscita a superare la prova del tempo, grazie alla sua linea pulita e alla preziosità della sua fattura, ma anche per merito delle molte donne famose che negli anni l’hanno scelta, come Jackie Onassis, Mary-Kate Olsen, Anna Dello Russo, Diane Kruger e Rachel Bilson.

Catherine Chaillet, all’epoca creatrice di cartoni animati per la televisione francese, decise di dare alla sua creazione lo stesso nome di sua figlia, Constance, nata proprio nello stesso anno (che ora è una giornalista e critica letteraria molto conosciuta in Francia).

La Constance è una tracolla di piccole dimensioni, perfetta da sfoggiare la sera o nei week end.

Caratteristica della Constance sono la grande H posta sulla fibbia, emblema della maison e simbolo di essenzialità, e la cinghia regolabile, che può essere raddoppiata, permettendo così di portare la borsa sia a tracolla sia a spalla, a mano oppure a braccio.

Servono quattordici ore di lavoro artigianale per realizzare una Constance.

Modelli e colori

  • La Constance ha modelli differenti, in cui variano i pellami e i colori, che si adattano a tutti i gusti e le stagioni.
  • Attualmente si trova in quattro taglie disponibili, Micro, Mini, 24 mm (una volta si chiamava 23 mm) ed Elan. Delle taglie 25 e 29 è stata interrotta la produzione.
  • La versione più allungata si chiama Constance Elan ed è stata lanciata nel 2010.
  • La più recente è la Constance Team, realizzata per la collezione A-I 2011 con l’interno a contrasto e la chiusura laccata dello stesso colore.
  • La Costance Cartable è un modello più grande, simile a una valigetta con un cinghia corta. In questo formato è stata cambiata la lunghezza della cinghia, più corta, per permettere a chi la indossa di portarla come una shoulder bag. Disponibile in un’ampia gamma di colori, è l’ultimo capitolo della storia della Constance e l’ennesima testimonianza della genio di Hermès.
  • Alla Constance si è poi ispirata la cintura chiusa con la fibbia ad H, diventata ormai l’ennesima icona della maison.

Prezzi

  • Il prezzo medio di una Constance è di 3.800 euro
  • La più piccola costa 2600 euro
  • Il modello grande in coccodrillo costa 17.100 euro
  • Una Constance 18 in alligatore può arrivare fino a 25.000 euro.