Notizia vagamente sconfortante ma, stando a uno studio statunitense, un terzo delle coppie patirebbe di tradimento.

Come mai? Non si sa di preciso, i motivi possono essere tantissimi, ma le interviste hanno statisticamente dimostrato che gli adulteri sono un po’ tutti, sia donne che uomini: scagli la prima pietra chi non ha peccato.

La notizia arriva dai ricercatori dell’Università dell’Iowa, dal quale è emerso che su un terzo delle coppie aleggia almeno un tradimento. Spesso, entrambi i partner sono stati infedeli: alcuni una tantum, altri occasionalmente e altri con regolarità.

Il dato un po’ sconcertante è che gli adulteri si consumerebbero tra gli amici dei partner stessi, creando intrecci da soap opera e peggiorando le conseguenze di una sconfessione o di una scoperta.

Su 783 “traditori” ambosessi intervistati tra i 18-60 anni, almeno 261 ha sostenuto di aver tradito almeno una volta il partner.