Nasconde le occhiaie, copre i brufoletti e cancella le discromie dell’incarnato: è il correttore, o concealer, un prodotto make-up dal colore simile a quello della pelle che serve a uniformare l’incarnato applicando uno strato di colore. Una vera e propria bacchetta magica se si sa come usarlo e quale cosmetico acquistare a seconda delle esigenze

Leggi anche: Blush: i best of e I migliori fondotinta dell’estate 2018

Di solito è molto più pigmentato di un fondotinta e quindi è perfetti per piccoli ritocchi o per dare maggior precisione a determinate aree del viso, per esempio per mascherare difetti come le macchie o da applicare sulle occhiaie, dove il fondotinta difficilmente riesce a dare completa copertura o la giusta texture.

Correttore: a cosa serve e come si usa

  • Il correttore si applica dopo il fondotinta per dare un effetto po’ più coprente nelle aree del viso che hanno bisogno di maggior aiuto.
  • Va applicato con le dita, per scaldare il prodotto facendo sì che il colore si fonda con la pelle.
  • Anche la spugnetta blender a goccia è uno strumento molto utile per stendere nella maniera giusta il correttore e sfumarlo, soprattutto sul contorno degli occhi.
  • La nuance pesca è utilizzata per contrastare il grigiore delle borse sotto agli occhi, il verde è perfetto per annullare gli arrossamenti, quindi macchie e imperfezioni, mentre il lilla è utile per illuminare qualsiasi sottotono giallastro donando alla carnagione più luminosità.
  • Per lavorare sulle occhiaie, meglio scegliere un prodotto di consistenza più liquida, che si stenda facilmente.
  • Per intervenire sui brufoli è preferibile optare per texture più asciutte che si fissano meglio laddove c’è bisogno di maggior tenuta.
  • Se si vuole indossare un correttore verde per coprire certi rossori bisognerà farlo assolutamente prima del fondotinta.

Correttore: i 5 preferiti dalla redazione

1. Palette Essentielle di Chanel

Palette colorito 3-in-1: corregge, illumina e dona un colorito fresco e luminoso. Una palette per il colorito dal design ispirato allo spirito della collezione di gioielleria “Coco Crush”. È composta da un fard, un correttore e un illuminante, per un risultato make up fresco e luminoso per tutto il giorno. Il correttore ha una consistenza in balsamo, mentre illuminante e fard hanno consistenza in crema colata (60 euro).

2. Correttore Boi-ing Airbrush di Benefit

Correttore leggero e luminoso che nasconde le imperfezioni grazie ad un finish naturale e impercettibile che si fonde perfettamente sulla pelle. Basta picchiettare il correttore sul contorno occhi o su altre zone problematiche e sfumarlo delicatamente per eliminare in un attimo tutte le imperfezioni. Per una coprenza ancora più impalpabile, va applicato dopo il fondotinta. Disponibile in 3 colorazioni (25 euro).

3. Teint Idole Ultra Wear Camouflage di Lancome

La sua innovativa formula in crema si applica uniformemente e non appesantisce la pelle, per un effetto copertura totale senza scendere a compromessi. L’innovativa tecnologia a micro emulsioni garantisce un’elevata copertura unita a una sensazione di leggerezza. Basta una sola goccia di correttore per correggere le imperfezioni e uniformare l’incarnato. In 8 nuance (33 euro)

4. Fix it di Dior

Ispirandosi alle tecniche di make-up utilizzate nel Backstage, Dior inventa il suo primo correttore multi-uso.  Come perfezionatore nella routine di maquillage o per dei piccoli ritocchi, corregge piccole discromie, aiuta ad attenuare le occhiaie, le zone d’ombra e prepara all’applicazione del rossetto. Sul contorno occhi, aiuta ad attenuare le zone d’ombra delle occhiaie e leviga i rilievi per uno sguardo più riposato (36 euro circa).

5. Radiant Creamy Concealer di Nars

Consistenza lussuosa e finitura luminosa. Uniforma la pelle con una coprenza modulabile da medio-leggera a elevata. Arricchito con ingredienti idratanti e multiazione, nutrienti per la pelle, e di una tecnologia di diffusione della luce, rende la carnagione più morbida e liscia, nascondendo istantaneamente le imperfezioni e riducendo le linee sottili e i segni di stanchezza. In 22 tonalità (30 euro circa).