State valutando cosa fare a Milano nel weekend del 22-24 dicembre? Il fine settimana che sta per iniziare è ormai quello della Vigilia di Natale e sono molti gli appuntamenti dedicati alle feste nella città meneghina.

Le occasioni per entrare a pieno nello spirito natalizio dunque non mancheranno: dai romantici concerti di Natale per aspettare il cenone sulle note di qualche celebre brano di musica classica fino a esperienze suggestive e uniche, come quella proposta dal grande Bill Viola all’interno della Cripta di San Sepolcro.

Per le irriducibili del regalo last-minute, invece, da non perdere un giro in qualche mercatino d’eccezione, come quello organizzato in via Ravello dal Piccolo Teatro, oppure un pit-stop nella nuovissima libreria-bistrot aperta in Porta Romana, per godersi un pranzo o una merenda, sfogliando gli ultimi libri usciti o scegliendo le letture da concedersi durante le vacanze.

Dulcis in fundo, un giro in qualche nuova boutique very chic, da scoprire.

Ecco allora una piccola selezione di cosa fare a Milano nel weekend del 22-24 dicembre, nella magica atmosfera della Vigilia.

Vivere un’esperienza unica all’interno della Cripta di San Sepolcro

Bill Viola, uno dei personaggi più illustri nell’ambito della video art, torna a Milano con una mostra unica nel suo genere anche per la location scelta: la suggestiva Cripta di San Sepolcro. Attraverso tre opere dell’artista, il percorso porta lo spettatore a vivere un’esperienza intensa in cui affiorano grandi tematiche come la nascita, la morte, la resurrezione e la coscienza umana, in un dialogo spettacolare con l’architettura e la storia dell’antica cripta.

Piazza san Sepolcro. Fino al 28 Gennaio 2018, tutti i giorni dalle 17 alle 22.  Venerdì e sabato visite notturne alle 22 e alle 23. 24 Dicembre aperta dalle 15 alle 18. Biglietto 10 euro.

Scoprire una nuova boutique very chic

Abiti vintage, collezioni contemporanee uomo e donna ma anche libri di design e fragranze esclusive, tutto sotto il segno della più sofisticata raffinatezza: parliamo del cult store L’Arabesque che ha inaugurato un nuovo spazio nel cuore di Brera. Per chi è ancora a caccia di un regalo introvabile o per chi cerca un dettaglio chic per l’outfit di Natale.

Largo Treves, 10. 

Vivere l’atmosfera romantica di un concerto di Natale

Per entrare nel vivo dello spirito natalizio, l’appuntamento da non perdere è quello con il tradizionale Concerto di Natale alla Scala. Il programma quest’anno è dedicato a Mozart con Exsultate, jubilate KV 165 e Messa in do min. K 427.

Via Filodrammatici, 2. Sabato 23 dicembre, ore 20. Biglietti a partire da 180 euro.

Ammirare un capolavoro della storia dell’arte

L’atmosfera del Natale è anche quella ideale per scoprire uno dei più intensi capolavori del Perugino. Al Museo Diocesano, infatti, fino al 28 gennaio, è possibile ammirare “L’adorazione dei pastori”, proveniente dalla Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia.

Corso di Porta Ticinese, 95. Ore 10-18. Biglietto 8 euro.

Concedersi un pit-stop nella libreria bistrot di Porta Romana

Da poco inaugurata in Porta Romana da Gruppo Feltrinelli, RED (Read Eat Dream) è la libreria-bistrot dove concedersi una pausa rilassante in vista del tour de force natalizio. Si può partecipare ad appuntamenti culturali, prendere un aperitivo, assaporare del cibo di ottima qualità e naturalmente cercare le letture da godersi durante le Feste.

Viale Sabotino, 28. Apertura dalle 10 alle 23.

Fare gli ultimi acquisti in un mercatino d’eccezione

Se all’appello manca ancora qualche piccolo pensiero di Natale, d’obbligo un giretto in questo mercatino davvero particolare: organizzato dallo storico Piccolo Teatro, quest’anno in collaborazione con il Consorzio Vialedeimille e con CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere). Vino, marmellate, dolcetti e tanto altro rigorosamente hand-made: ogni acquisto avrà uno scopo nobile, ovvero quello di aiutare il reinserimento sociale dei detenuti.

Chiostro Nina Vinchi, Via Rovello 2. Sabato 23 (dalle 12 alle 18,30) e domenica 24 dicembre (dalle 12 alle 15 e dalle 16 alle 19).