Sono ancora tante le cose da fare a Roma nel weekend del 22-24 dicembre, prima di essere coinvolti nelle numerose cene di famiglia e pranzi di Natale. Se nella Capitale gli spostamenti si faranno sempre più difficili per il traffico, programmando con attenzione e il giusto anticipo è ancora possibile raggiungere la meta desiderata, che sia uno spettacolo teatrale nel centro o un concerto in una zona più lontana. Molte le mostre d’arte in città, da Picasso, ancora alle Scuderie del Quirinale, a Bernini, alla Galleria Borghese. Come sempre le proposte dei palcoscenici romani sono infinite e per lo shopping dei regali di Natale last minute c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ecco la selezione settimanale degli eventi preferiti dalla redazione.

A Cinecittà, la storia d’Italia in mostra

Dal 20 dicembre al 7 maggio 2018, il Teatro 1 di via Tuscolana a Roma ospita la mostra fotografica “Cinecittà – Fatti e personaggi tra il cinema e la cronaca“, ideata e organizzata da Istituto Luce-Cinecittà, Ansa e Cinecittà si Mostra: un percorso affascinante per raccontare gli 80 anni degli Studios attraverso più di 150 fotografie degli Archivi dell’Istituto Luce e dell’Ansa, curato da Elisabetta Stefanelli e allestito da Alida Cappellini e Giovanni Licheri (in collaborazione con Pasquale Ricciardi della Asc).

Via Tuscolana, 1055. Dalle 9.30 alle 18.30. Biglietto da 6 a 10 euro.

La stagione sinfonica del Teatro dell’Opera

Apre venerdì la stagione sinfonica del Teatro dell’Opera: protagonista l’Orchestra del Teatro, diretta dal maestro Maxime Pascal, al suo debutto sul podio del Costanzi. Dopo un brano di Zoltán Kodály eseguito dal Coro Femminile del Teatro dell’Opera di Roma diretto dal maestro Roberto Gabbiani, l’orchestra sarà impegnata in un programma che accosta tre generazioni di importanti compositori tra il Novecento e i giorni nostri. Chiude la serata “La voix humaine“, che Francis Poulenc compose sul celebre monologo di Jean Cocteau. La voce della donna abbandonata dall’amante è affidata ad Anna Caterina Antonacci.

Piazza Beniamino Gigli, 1. Alle 20.30. Biglietto da 20 a 10 euro.

The Nightmare Before Christmas Party

Vampire’s Masquerade Ball – Italy, in collaborazione con Traffic live Club, presenta sabato il primo party a tema “The Nightmare Before Christmas”. Basterà varcare la soglia del Traffic per essere immersi nelle atmosfere di Tim Burton e troverai al cospetto di Jack Skellington, che cercherà di spiegare cosa è per lui il Natale. Si consiglia di indossare il costume più spaventoso e portare con sé qualcosa di macabro per addobbare il grande albero e ricevere in cambio un regalo confezionato dalle streghe del locale.

Via Prenestina, 738. Dalle ore 22.

 

Ragazzi di vita al Teatro Argentina

Dopo lo straordinario successo della scorsa stagione, al Teatro Argentina torna “Ragazzi di vita“, creazione corale e struggente diretta da Massimo Popolizio, che ha realizzato uno spettacolo potente e comunicativo, preso d’assalto da un pubblico entusiasta, ampio ed eterogeneo (circa 15.000 spettatori nel 2016, solo a Roma). L’energia travolgente di quel piccolo popo­lo di ragazzi, protagonisti del primo celebre romanzo di Pier Paolo Pasolini, affiora dalla drammaturgia di Ema­nuele Trevi, che ne restituisce la lingua pasoliniana riavvicinando il teatro alla letteratura e rafforzando il legame tra il teatro stesso e le radici identitarie della Città.

Largo di Torre Argentina. Venerdì ore 21, sabato ore 19, domenica ore 17. Biglietto da 40 a 11 euro.

Emmanuel Djob By The Gospel River

La sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica ospita fino al 31 dicembre il Roma Gospel Festival 2017. Venerdì e sabato è la volta di Emmanuel Djob, una delle figure più interessanti della scena black del nuovo decennio. La sua musica è un efficace agglomerato di soul, gospel e ritmiche del suo continente natio: l’Africa e l’ottimo arrangiamento delle voci maschili e femminili che ruotano attorno alla sua voce e al suo carisma sprigionano una carica contagiosa e irresistibile.

Viale Pietro de Coubertin, 30. Alle ore 21. Biglietto: 22 euro + pv.

Mercatini di Natale

Shopping natalizio Last Minute? A pochi passi da piazzale Jonio c’è “ExpoNoi”, la mostra-mercato che ospita artigiani, antiquari e prodotti tipici. Al chiosco GLA tutte le sere sono accompagnate da vin brulé e caldarroste, per una manifestazione che coinvolge tutti i quartieri della zona fino al 7 gennaio 2018. A Cinecittà, invece, l’associazione “Prendi l’Arte” presenta la 16esima edizione di “Arts and Craft Market”, una mostra-mercato di opere uniche realizzate da più di 40 artigiani: tessuti colorati, cartapesta, ceramica, candele, saponi, metalli, camere d’aria, pelle, pietre, legno e paste modellabili. Fino al 24 dicembre. Anche all’Ippodromo Capannelle è allestito il mercatino dell’artigianato con prodotti tipici e antiquariato, insieme all’area food e l’area intrattenimento per gli ospiti di tutte le età. Fino al 7 gennaio.