Il sole comincia (finalmente) a rischiarare queste prime giornate primaverili e scegliere cosa fare a Milano nel weekend del 23-25 marzo sarà ancora più piacevole. Tante, anche questa settimana, le occasioni cittadine tra eventi di gusto, espozioni originali e importanti iniziative.

Tornano infatti nel weekend le Giornate di Primavera del Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) che apriranno al pubblico luoghi storici, normalmente inaccessibili, alla scoperta del patrimonio culturale del Bel Paese. Per gli amanti del green e della vita “a impatto zero”, invece, l’occasione da non perdere è  Fa’ la cosa giusta, manifestazione di riferimento per il consumo critico e sostenibile, che per il suo 15esimo compleanno, apre al pubblico gratuitamente.

Da  scoprire anche la prima tiramisuteca milanese, dove il re indiscusso di tutti i dessert,  il tiramisù appunto, viene offerto in numerose e gustosissime varianti.

Ecco allora il nostro vademecum settimanale per scegliere cosa fare a Milano nel weekend del 23-25 marzo.

Porte aperte nella storia

Il 24 e il 25 marzo tornano le Giornate FAI di Primavera. Il Fondo Ambiente Italiano apre al pubblico 1000 luoghi culturali, solitamente inaccessibili, e disseminati su tutto il territorio nazionale. Tra le visite milanesi da non perdere, l’Ippodromo SNAI San Siro, la storica Borsa e il salotto neoclassico di Palazzo Belgioioso. Per scoprire tutti gli eventi è possibile consultare il sito ufficiale del FAI.

Sabato 24 e domenica 25 marzo

Foto: Ippodromisnai.it

L’arte (gonfiabile) di Mazzucchelli

Il Museo del Novecento ha invece da poco inaugurato una mostra personale dedicata all’artista milanese Franco Mazzucchelli. In esposizione le opere inedite realizzate tra la metà degli anni Sessanta e la fine degli anni Settanta, ovvero nel periodo dei celeberrimi “gonfiabili” creati dall’artista, strutture poliedriche in PVC e polietilene, lasciati in piazze, periferie urbane o contesti naturali. Il percorso espositivo associa alle fotografie che documentano le sue esposizioni alternative a frammenti delle opere sopravvissute.

“Non t abbandonerò mai”, fino al 10 giugno 2018. Venerdì e domenica dalle 9,30 alle 19,30. Sabato fino alle 22,30. Museo del Novecento, Via Guglielmo Marconi 1. Ingresso 5 euro

Foto: Museodelnovecento.org

I love chocolate

Durante il weekend la Rinascente dedica due giorni al cioccolato d’autore con le degustazioni dei migliori marchi. Largo dunque ai grandi classici e ai prodotti iconici, ma anche alle novità che portano avanti la tradizione cioccolatiera, rielaborandola secondo nuovi gusti e tendenze. In programma degustazioni particolari e imperdibili showcooking.

Chocol Eat, sabato 24 e domenica 25 marzo. La Rinascente, Piazza Duomo. Orario di apertura dalle 9 alle 22

Foto: courtesy press office

Io vivo… sostenibile

Nel weekend torna a Milano anche Fa’ la cosa giusta! la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che festeggia il 15esimo anniversario offrendo al pubblico l’ingresso gratuito. L’iniziativa ospiterà 700 aziende e realtà, suddivise in 10 sezioni tematiche e 17 spazi speciali, all’interno di un programma culturale che comprende ben 450 appuntamenti tra laboratori, incontri ed esperienze organizzate in esclusiva. Tra le sezioni, quella dedicata al turismo consapevole, allo street food ma anche alla cosmesi naturale e al critical fashion.

FA’ LA COSA GIUSTA! 2018 da venerdì 23 a domenica 25 marzo. Venerdì dalle 9 all 21. Sabato dalle 9 alle 22. Domenica dalle 10 alle 20. Fieramilanocity, Padiglioni 3 e 4, via Colleoni, GATE 4. Ingresso gratuito

Viaggio al Nord

Per i travel addicted l’evento da non perdere è invece quello alla scoperta dei Paesi del Nord Europa con l’iniziativa Be Nordic: tre giorni per assaporare tradizioni, lifestyle e atmosfere di Danimarca, Finlandia e Norvegia, all’interno di un viaggio virtuale e reale tutto da vivere.

“Be Nordic 2018” dal 23 al 25 marzo. Venerdì dalle 16,30 alle 21, 30. Sabato dalle 10 alle 21,30 e domenica dalle 10 alle 20. Microsoft House, Viale pasubio 21. Ingresso gratuito

Ballando con Billy Elliott

Io non ho bisogno della mia adolescenza. Ho bisogno di ballare!”: la celebre storia di Billy Elliott torna ad animare i palcoscenici italiani attraverso il musical diretto e adattato in italiano da Massimo Romeo Piparo e la prima tappa è al Teatro degli Arcimboldi. Lo spettacolo ha debuttato al Victoria Palace Theatre di Londra nel 2005 ed è stato nominato per nove Laurence Olivier Awards, massimo riconoscimento europeo per i Musical.

Billy Elliott, il musical. Sabato 24 alle ore 15, 30 e alle ore 20,30. Domenica 25 marzo alle ore 15,30. Teatro degli Arcimboldi, Viale dell’Innovazione 20. Biglietti a partire da 29 euro

Ex voto in mostra

Curiosa e insieme divertente la mostra organizzata in questi giorni all’interno della Casa del Manzoni.  Buena Suerte. Milagros de Mexico è infatti un’esposizione dedicata al Messico e in modo particolare alla tradizione degli ex voto, tavolette votive popolari che rappresentano, con gusto a tratti fumettistico, un vasto repertorio di “situazioni a rischio” per cui viene invocato un intervento celeste. Le opere provengono da una collezione privata e sono esposte insieme a oggetti che evocano le tradizioni e il folklore latinoamericani.

Fino al 29 marzo. Venerdì dalle 10 alle 18. Sabato dalle 14 dalle 18. Casa del Manzoni, Via Gerolamo Morone 1. Ingresso gratuito

Foto: CasadelManzoni.it

Un tiramisù speciale

Per chi vuole concedersi un peccato di gola fuori dal comune, d’obbligo una pausa alla scoperta della prima tiramisuteca milanese, un’oasi golosissima dedicata al tiramisù, preparato in tantissime varianti. Nocciola, pistacchio, fragola, Nutella, combinati in modo inedito e serviti in barattolo e persino in piccole praline.

Mascherpa Tiramisù. Via De Amicis 7. Aperto tutti i giorni dalle 8,30 alle 20,30

Foto: Facebook