Cosa fare a Milano nel weekend del 27-29 aprile? Se ancora non ci avete pensato, come sempre, abbiamo qualche suggerimento per voi. La città torna ad essere capitale della fotografia grazie alla nuova edizione del Photofestival 2018 che animerà Milano con tante mostre fotografiche gratuite ma anche eventi d’eccezione.

Per chi invece preferisse trascorrere una domenica all’aperto fuori porta, da segnalare la riapertura di Villa Arconati con una programmazione di tutto rispetto che alle visite guidate tra le meravigliose sale d’epoca, affianca tante iniziative divertenti.

Per deliziare il palato, invece, abbiamo scovato delle degustazioni decisamente da non perdere. Curiose? Ecco allora qualche idea per decidere cosa fare a Milano nel weekend del 27-29 aprile.

Leggi anche: Cosa fare a Roma nel weekend | Cosa fare per il ponte del 25 aprile

Fotografia, che passione!

Dal 24 Aprile al 30 Giugno torna a Milano Photofestival, la rassegna annuale dedicata alla fotografia d’autore promossa da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging. Il programma comprende 165 mostre fotografiche – quasi tutte con ingresso gratuito – ma anche un calendario di eventi speciali ideati per coinvolgere il più ampio pubblico. La tredicesima edizione di Photofestival è dedicata a “Innovazione Conoscenza Storia”.

Per saperne di più milanophotofestival.it.

Foto: ©Greg Gorman, Barbi Twins, Los Angeles, 1992 – Courtesy 29 ARTS IN PROGRESS gallery – Courtesy press Office

Domenica in villa (Arconati)

Con l’arrivo della primavera, domenica 29 aprile, riapre al pubblico con una grande festa di inaugurazione Villa Arconati, splendido esempio di “villa di delizia”, voluta e abitata nel XVII e XVIII sec. dalla nobile famiglia Arconati. Personaggi in costume, visite guidate al “piano nobile”,  a cui quest’anno si aggiunge anche l’ultimo restauro della “Sala Rossa”.

Domenica 30 aprile dalle ore 12.  Villa Arconati, Via Madonna Fametta, 1, Castellazzo. Ingresso a partire da 5 euro. 

Foto: villaarconati-far.it

Piovono… polpette!

Per chi ama i piaceri della buona tavola, imperdibile il Festival della Polpetta, organizzato da Eataly Smeraldo e dedicato alle gustosissime e celeberrime “palline” gourmet. Dai mondeghini ai falafel, dalle crocchette alla arancine, per tutto il weekend sono aperte le degustazioni!

Venerdì, sabato e domenica dalle 12 alle 23. Eataly Smeraldo, Piazza XXV aprile 10.

Foto: eataly.net

Il pop up store di Marni

C’è ancora tempo fino al 30 aprile per un giro di shopping esclusivo nel pop up store targato Marni allestito alla Rinascente. Un’oasi di stampe giocose e colori brillanti in cui scoprire una serie di prodotti in edizione limitata dedicati al tempo libero e al design, tra cui le iconiche shopping bag colorate.

Fino al 30 aprile, presso La Rinascente, Piazza del Duomo.

Foto: la rinascente.it

Torna in scena l’Arlecchino

Al Teatro Grassi torna lo spettacolo teatrale italiano, messo in scena dal grande Giorgio Strehler rinnovando la tradizione goldoniana:  Arlecchino servitore di due padroni. Un’avventura scenica unica e irripetibile, fatta di giochi, burle, lazzi e bisticci che incantano perché sono quelli di sempre. Lo spettacolo vanta il primato di essere in assoluto quello più amato e visto anche all’estero.

Sabato 28 aprile alle 19,30 – domenica alle 16. Biglietti a partire da 26 euro. Piccolo Teatro, Via Rovello 2.

Foto: piccoloteatro.org

Un dolce d’eccezione

La celebre pasticciera francese L’Éclair de Génie e il tempio della gastronomia Peck firmano uno speciale éclair che sarà in vendita sotto entrambe le insegne fino al 10 maggio. Il classico bigné lungo e morbido è farcito con crema al limone di Sorrento, grué di cacao, croccantino alla mandorla e caffè e ricoperto con una ganache montata alla mandorla, perline di cioccolato al caffè, limone confit, mandorle sabbiate e petali di cioccolato. Impossibile resistere.

Da Peck fino al 10 maggio dalle 9 alle 20. Via Spadari 9.

Foto: leclairedegenie.it

C’era una volta il design (italiano)

Il nuovo allestimento del Triennale Design Museum è tutto dedicato alle eccellenze del design italiano: 182 oggetti iconici, dalla Vespa alla scarpa da tennis Superga, dal Bacio perugina alla lampada Eclisse, per raccontare un secolo straordinario di idee e progetti.

Fino al 20 gennaio 2019 dalle 10,30 alle 20,30. Triennale, Viale Alemagna Emilio 6. Biglietto 9 euro.

Foto: Instragram @latriennale