Cosa fare per dimagrire le cosce? Sono in tante a porsi questa domanda e sicuramente la soluzione più efficace per riuscirci è quella di curare la propria alimentazione e di fare un po’ di esercizio fisico, ma vediamo esattamente come fare passo dopo passo.

La dieta per dimagrire le cosce

Partiamo dalla dieta alimentare quotidiana, che deve essere sana ed equilibrata. Può sembrare scontato ma è indispensabile limitare l’assunzione di cibi grassi come ad esempio fritti, insaccati e le pietanze piene di olio, e sostituire i farinacei con le proteine: questo perché grazie alle proteine i muscoli si sostituiscono al grasso, quindi in questo modo sarà più facile perdere centimetri nelle cosce.

Chi si chiede cosa fare per dimagrire le cosce dovrebbe sapere che questa è la parte del corpo che risente maggiormente della ritenzione idrica, dunque è meglio prevenirla se possibile o combatterla limitando moltissimo l’uso del sale in cucina. Per questo è anche obbligatorio dire “no” ai cibi pronti e bere invece molta acqua, circa un litro e mezzo o due litri al giorno. Evitare anche lo zucchero e i cibi non naturalmente zuccherati, dato che non fanno bene alla linea in generale e in particolare alle cosce e ai glutei. Prediligere invece un’alimentazione ricca di frutta e verdure, che contengono poche calorie ma aiutano a saziarsi più facilmente.

Bisognerebbe poi spezzare la fame facendo piccoli spuntini ogni giorno (alle 11 e alle 15) e, a ogni pasto, cercare di rispettare l’equilibrio dei nutrienti.

Esercizi per dimagrire le cosce

È difficile assottigliare le cosce senza fare ogni giorno degli esercizi mirati.

Gli esercizi per le gambe e per le cosce sono tantissimi e ognuno richiede un certo livello di impegno, quindi ci limiteremo a descrivere i principali, fattibili anche in casa.

  • Affondi: in piedi, a piedi uniti, fare un passo in avanti con il piede sinistro e piegare la gamba destra fino a sfiorare il pavimento con il ginocchio. Tornare lentamente in posizione di partenza, fare una serie di questi esercizi per ogni gamba.
  • Squat: in piedi, a gambe divaricate, flettere le gambe fino a creare con le ginocchia un angolo di 90 gradi e tornare lentamente alla posizione di partenza; ripetere per 10 volte ogni giorno come minimo.
  • Leg extension: spalle poggiate al muro e in piedi, sollevare una gamba in avanti con il ginocchio piegato a 90 gradi. Distendere la gamba e tornare nella posizione di partenza. Ripetere.

Per dimagrire cosce e gambe sono poi consigliate tutte le attività aerobiche come la corsa, jogging, step, spinning e ovviamente l’aerobica. Insomma, la scelta è tanta!

Altri consigli

Infine ecco altri consigli veloci per capire definitivamente come fare a dimagrire le cosce:

  • valutare l’uso di prodotti e trattamenti estetici per il dimagrimento delle cosce;
  • sottoporsi a massaggi che aiutino a combattere la ritenzione idrica;
  • tentare di accelerare il metabolismo stimolando così il corpo a bruciare più grassi;
  • valutare di andare in palestra e seguire un programma di esercizi consigliato da un professionista.