Ci sono persone che desiderano perdere i chili di troppo, ma sono spaventate dall’idea di una lunga dieta, e altre che non vedono i risultati che vorrebbero: per tutte queste persone, ecco i consigli su cosa fare per dimagrire più in fretta.

Con la giusta alimentazione, l’attività fisica mirata e qualche furba abitudine da imparare, infatti, si può aiutare l’organismo a velocizzare il metabolismo e a bruciare i grassi più velocemente.

In questo modo sarà anche possibile evitare un regime alimentare troppo restrittivo che, nella maggior parte dei casi, rischierebbe anche di avere controindicazioni per la salute.

Ecco allora alcune regole per dimagrire più in fretta e sentirsi in forma.

  • Attività fisica. Per perdere peso velocemente è bene associare alla dieta la giusta attività fisica. Gli allenamenti che prevedono un lavoro di tipo aerobico, per esempio, sono ideali per dimagrire velocemente perché permettono di bruciare molte calorie. Via libera allora a un’ora di corsa o allo spinning.
  • Muoversi ogni giorno. Oltre all’attività fisica è bene prendere l’abitudine di muoversi il più possibile anche durante la vita di tutti i giorni. Per perdere peso in fretta, allora, bando alla pigrizia: si possono fare le scale invece che prendere l’ascensore, andare in ufficio a piedi piuttosto che in macchina o ancora dedicarsi alle faccende domestiche brucia-grassi, come pulire i pavimenti e spolverare.
  • Mangiare lentamente. Un’altra buona regola per smaltire in fretta i chili di troppo è imparare a masticare lentamente. In questo modo infatti aumenta il senso di sazietà che induce a mangiare meno.
  • Bere molta acqua. Anche l’acqua è un’alleata preziosa per dimagrire più in fretta. Bere molto permette infatti di eliminare il gonfiore che spesso fa impennare l’ago della bilancia.
  • Aumentare la quantità di proteine. Per velocizzare il metabolismo può essere utile anche aumentare l’apporto proteico giornaliero. Via libera allora a carni bianche, uova e pesce. Al contrario, meglio evitare grandi quantità di carboidrati che invece rallentano il processo metabolico.
  • Cibi strategici. Un aiuto per rendere più veloce il metabolismo arriva anche da alcuni alimenti. Un esempio? Spezie come cannella e zenzero aiutano a metabolizzare lo zucchero favorendone l’assimilazione. Anche la frutta secca è una valida alternativa perché aiuta a bruciare i grassi.
  • Rimedi naturali. Infine, è bene non sottovalutare anche l’azione di integratori, erbe o tisane che contribuiscono a “risvegliare” il  metabolismo favorendo il dimagrimento. Tra le sostanze naturali più efficaci, il ginseng.