Se avete deciso di rimettermi in forma seguendo un programma di footing, attenzione allora a quello che portate in tavola: la scelta di cosa mangiare a pranzo prima di andare a correre è infatti molto importante.

Bisogna considerare che durante la corsa il corpo deve far ricorso alle riserve di energia, rappresentate da quello che mangiamo: se poi vogliamo che l’allenamento ci consenta di smaltire anche i chili di troppo, è bene puntare su una dieta adatta, che tenga conto anche del momento della giornata in cui andiamo ad allenarci.

Se per esempio prevedete di andare a correre nel pomeriggio, la scelta migliore per pranzo è quella di puntare sulla classica dieta mediterranea. Ecco allora cosa è bene mangiare.

  • Carboidrati a basso indice glicemico. Pasta o riso, conditi con un leggero sugo di pomodoro, vanno benissimo. Attenzione naturalmente alle quantità: 50 gr possono infatti essere sufficienti a fornire il giusto apporto calorico. In alternativa va bene anche un piatto freddo come il farro o un mix di cereali.
  • Proteine. Via libera anche a carni bianche e al pesce poiché rappresentano proteine nobili che hanno l’importante funzione di agire sul pancreas per contrastare l’insulina. Da evitare invece i formaggi che tendono a fermentare.
  • Contorno. Benissimo anche un contorno di verdura cruda o in alternativa cucinata al vapore o alla griglia con l’aggiunta di un filo d’olio.
  • Frutta. Perfetta quella fresca ma anche la frutta secca per contare su una buona riserva di energia poco calorica.
  • Lo spuntino. Non dimenticate poi che può essere utile concedersi uno spuntino nel corso del pomeriggio. La scelta giusta? Frutta secca da accompagnare magari a dei cubetti di grana.
  • Attenzione agli zuccheri. Spesso si cade nell’errore di ritenere che una buona dose di zuccheri possa aiutarci a fare scorta di energia. Niente di più sbagliato: l’assunzione degli zuccheri, infatti, crea un rapido aumento dei livelli di glucosio nel sangue e stimola il rilascio dell’insulina, che favorisce l’assorbimento di glucosio nelle cellule. Ed è proprio il glucosio in eccesso ad essere responsabile dell’accumulo di grasso.
  • Acqua naturale. L’acqua andrebbe bevuta non solo durante i pasti ma nel corso di tutta la giornata. Meglio però astenersi dal bere almeno mezz’ora prima di andare a correre per evitare che troppa acqua nello stomaco possa creare qualche problema di nausea e di vomito.